Vi informiamo che il nostro negozio online utilizza i cookies e non salva nessun dato personale automaticamente, ad eccezione delle informazioni contenute nei cookies.

.

Risultati ricerca

13,00 €
13,00 €
14,00 €
14,00 €

Nella minuscola Baia di Martinfranta la vita del giovane Trille e della sua migliore amica Lena scorre al ritmo di avventure sempre nuove. I due ne combinano di tutti i colori, come quando costruiscono una funicolare tra le loro case e Lena rimane appesa a tre metri d'altezza come un pollo; o quando decidono, come Noè, di far salire su una barca da pesca tutti gli animali in giro nei dintorni. La catastrofe è annunciata ma per fortuna arrivano sempre i grandi a tirarli fuori dai guai. Ma se un giorno dovesse succedere qualcosa di irreparabile?

Premio Andersen 2015 - Miglior libro 9-12 anni.

Finalista Premio Strega ragazze e ragazzi. Categoria 6+

Non ci sono abbastanza prodotti in magazzino

Certe volte Lena sa rendersi proprio antipatica! Perché fa sempre la difficile? È quello che si domanda Trille, il suo migliore amico, che quest'anno ha il cuore in subbuglio per l'arrivo di Birgitte, dolce ragazzina venuta dall'Olanda. Eppure Lena ha tanti motivi per essere arrabbiata: il nuovo allenatore di calcio la tiene sempre in panchina, il fratellino che tanto desidera non arriva mai e la spedizione all'Isola delle Foche con la nuova zattera si rivela un fiasco. E il Nonno? Che brutta disavventura lo aspetta in mare! Il racconto di un anno tumultuoso, nel corso del quale Lena, Trille e il Nonno dovranno combattere contro le forze della natura e contro se stessi.

Non ci sono abbastanza prodotti in magazzino

LA SFIDA DI RACCONTARE L’INFANZIA

Ma davvero è possibile catturare l’autenticità dell’infanzia? Questo è l’interrogativo che ha guidato la costruzione di questo numero della rivista e ci ha portato da una parte a scavare nel passato, alla ricerca e analisi di altre rappresentazionei dell’infanzia che sono diventate codice genetico del nostro immaginario, dall’altra di riconoscere e segnalare quegli autori che, oggi, perseverano nel tentativo di catturarla nelle pagine e di cercare lì i propri lettori.

La copertina e la quarta sono di Anouk Ricard 

Non ci sono abbastanza prodotti in magazzino