Vi informiamo che il nostro negozio online utilizza i cookies e non salva nessun dato personale automaticamente, ad eccezione delle informazioni contenute nei cookies.

.

Risultati ricerca

16,00 €
16,00 €
In Stock
17,00 €
17,00 €
In Stock
16,00 €
16,00 €
In Stock

Libretto Postale 2 è un libro, un diario, un gioco. Un libretto postale nominativo da portare sempre con te, per bambini e adulti.

16 cartoline vere illustrate da Franco Matticchio, per scrivere oppure disegnare pensieri e sentimenti, e 16 francobolli finti da collezionare, illustrati dallo stesso autore. Le cartoline puoi strapparle lungo la linea tratteggiata e spedirle, oppure consegnarle a mano, ai tuoi amici vicini e lontani. 

In Stock

Franco Matticchio, artista inconfondibile, si è qui divertito con talento e ironia a giocare con termini mai uditi e immagini mai viste: la SopRana, il Dormedario, il Murattore, l'Arpadillo. Sono gli animali sbagliati che nascono dall'incontro tra l'invenzione di un nome e un'azione che a quel nome si lega. 

Succede così che un armadillo si trasformi in un suonatore di arpa, un topo in muratore o una rana in cantante.Questi animali molto speciali diventeranno amici tra loro? chissà...

In Stock

Un po' libro, un po' diario, un po' gioco. 

16 cartoline vere illustrate da Franco Matticchio, per scrivere o disegnare pensieri e sentimenti. 16 francobolli finti da collezionare, illustrati dallo stesso autore. 16 cartoline da spedire a chi vuoi tu, con le quali iniziare storie ed avventure.

In Stock

"Contro te povero verme le lagnanze sono eterne", scriveva Toti Scialoja. Nello spirito del nonsense, con uno spiccato gusto della battuta, una raccolta di favole abitate da molti animali ma qua e là anche da qualche umano. La balena che si sente piccola, il cane poeta che recita la luna per le orecchie di una talpa, bambini fiori e bambini di traverso che bisogna proprio raddrizzare: una raccolta di favole del nostro tempo, in cui la morale è ribaltata e vince il paradosso o semplicemente la stravaganza dei punti di vista.

Non ci sono abbastanza prodotti in magazzino