Vi informiamo che il nostro negozio online utilizza i cookies e non salva nessun dato personale automaticamente, ad eccezione delle informazioni contenute nei cookies.

.

Nuovi prodotti

16,00 €
16,00 €
15,00 €
15,00 €
16,00 €
16,00 €
11,00 €
11,00 €
14,90 €
14,90 €
20,00 €
20,00 €
20,00 €
20,00 €
12,00 €
12,00 €
16,95 €
16,95 €
15,50 €
15,50 €
14,50 €
14,50 €
19,90 €
19,90 €
12,00 €
12,00 €
14,00 €
14,00 €

Quali giochi amavi ieri? 

Che emozioni stai provando oggi? 

Dove pensi che sarai domani? 

Per restare se stessi, tutti cambiano. 

Quando erano piccoli, Sveva, Jimmy, Soledad e Youssef credevano che sarebbero rimasti sempre uguali con la stessa faccia, le stesse passioni, gli stessi vestiti e gli stessi pensieri.
Ora non più.
Quattro persone e tanti modi di essere per comporre i tasselli di un’unica e autentica personalità. 

Il sole, divenuto troppo caldo, ha provocato lo scioglimento della banchisa... c'è troppa acqua, troppa, e il ghiaccio non basta... Un giorno, un blocco si stacca trascinando con sé l'orsacchiotto.

Solo in mezzo alla tempesta, il piccolo eroe intraprende un lungo viaggio guidato dal sole. Il suo periplo ripercorre l'evoluzione di un paesaggio ormai scomparso. Attraverso gli occhi di un orsetto polare e i consigli della sua mamma, la giovanissima illustratrice Rosie Eve accompagna il lettore in una favola ecologica piena di speranza. Un album poetico e impegnato, che alterna grandi tavole illustrate e vignette in stile fumetto. 

In un bellissimo pacchetto troverete l'Amicoccola e l'albo illustrato, a cui è ispirata, Una Foglia di Silvia Vecchini illustrato da Daniela Iride Murgia, Edizioni Corsare

***

L'Amicoccola è una bambola fatta a mano, realizzata con tessuti di cotone, feltro e imbottita con ovatta anallergica.

Gli occhi sono ricamati a mano.

Lo scaldacollo di lana è realizzato a maglia. 

Fa parte delle Amicoccole, bambole amiche portatrici di coccole ed è alta circa 40 cm.

Può diventare confidente privilegiata, sostegno nei momenti di paura o compagna durante la nanna.

Non disponibile

Finalista al Premio Andersen 2018, miglior libro a fumetti

11,00 €

È mezzanotte, la febbre sta scendendo. Un bambino si sveglia. La mamma che fino a quel momento l’ha curato, accanto a lui, dorme. Il bambino sente delle vocine provenire dal cuscino. Scopre così le fate-formiche, piccole creature gentili che sono venute a trovare la sua mamma. Prima di andarsene, le lasciano l’anello che lei regalò loro da bambina. Al risveglio la mamma troverà il suo bambino guarito e quello strano anello che le ricorda qualcosa… Forse stanotte accadrà un altro piccolo incantesimo! Un piccolo gioiello della pluripremiata autrice coreana Shin Sun-Mi. 

Un catalogo di situazioni impossibili, comiche, surreali, esilaranti, stupefacenti raccontate dall’ironia sottile di Giovanna Zoboli e dalla matita di Guido Scarabottolo. Un libro che racconta con la grazia del paradosso tutto quello che poeticamente è intorno alle nostre vite ma non si lascia afferrare, che pare marginale e invece è lì, sotto i nostri occhi, che non si sa bene come dire e allora si lascia al silenzio dello sguardo, che smette di funzionare o di essere come dovrebbe, ma a cui si vuole ancora un po’ di bene, o forse anche moltissimo bene: animali scappati, bici rubate, strade senza nome, edifici mai costruiti, facce difficili da ricordare, oggetti smarriti... 

Tina ha una cugina più grande, Gertrude, che è campionessa di nuovto e che si è messa in testa di attraversare tutta sola la Manica, sfidadno ironie e pregiudizi. Ma anche Tina nuota e, come la cugina, ha una sfida da affrontare! La mamma, le zie, gli amici, la vorrebbero tutti vestita di pizzi e nastrini. Non sanno che Tina, in gran segreto si sta allenando per attraversare il lago a nuoto e far vedere a tutti di cosa può essere capace.

Scava nel mucchio di foglie...

Questo non è un normale libro sugli opposti, qui gli opposti sono davvero…TROPPO OPPOSTI! Un elefante è TROPPO pesante per una povera cicogna, e un bambino TROPPO leggero non può spiccare il volo con un palloncino.

Questo libro insegna a riconoscere e distinguere il mondo attraverso i contrari, provocando in ogni pagina grande stupore e sorpresa!

Con il secondo titolo della collana riscopriamo Antonia Pozzi, poetessa e fotografa milanese morta a soli ventisei anni.

Dall’animo vulnerabile e al contempo appassionato, cercò conforto alle sue fragilità e ai suoi turbamenti personali, gravati dal complesso periodo storico in cui visse, negli splendidi versi con cui riempì tanti quaderni per lo più inediti. La sua poesia è caratterizzata da profonda intensità, da grande sensibilità e da un appassionato amore per la natura.

A cura di Teresa Porcella

Nel folto del bosco un lupo affamato aspetta che la piccola Cappuccetto Rosso finisca nelle sue grinfie. Avvicinandosi alla casa della nonna, pregusta già il pranzetto: dovrebbe essere facile mangiarsele entrambe, dopotutto lui è il più furbo! Ma a credersi molto furbi si rischia di ritrovarsi chiusi fuori casa con addosso una scomoda camicia da notte tutta rosa. E si rischia anche di inciampare e rompersi qualche dente. Povero lupo! Per fortuna Cappuccetto Rosso è una bimba molto gentile...

Non disponibile

Il lupo, tronfio di sé, si pavoneggia e si specchia negli occhi spaventati di chi incontra: Cappuccetto Rosso, Biancaneve, i Sette Nani non hanno scelta se non affermare che lui è il lupo più affascinante, elegante, splendente, seducente al mondo, insomma la star del bosco! Tutti mentono timorosi tranne il piccolo drago che con una fiammata manda in fumo la vanità del lupo...

Non disponibile

È sera, è l’ora di andare a letto. E, come spesso accade, comincia una battaglia tra padre e figlio per convincere “il piccolo mostro!” ad andare a dormire. Ma ogni scusa è buona per stare sveglio ancora un po’: il bacio alla mamma, i giochi con lo spazzolino da denti, i salti sul letto e poi ancora, la scelta del libro da leggere, un bicchiere d’acqua… «A letto, piccolo mostro!» diventa così il ritornello che papà non finisce mai di ripetere. Ma, alla fine il “piccolo mostro” si prenderà una bella rivincita.

Non disponibile

Un lupo si aggira trionfante nel bosco per raccogliere i consensi degli altri abitanti, Cappuccetto Rosso, Biancaneve, i Sette Nani. Tutti quanti, impauriti, non hanno scelta se non riconoscere che lui è il lupo più forte e più grande. Tutti tranne un piccolo draghetto che insegnerà al lupo il valore dell'umiltà.

Non disponibile

A casa dell’ape è patrocinato da Greenpeace e sostiene il progetto salviamo le api per promuovere la consapevolezza del ruolo essenziale delle api negli ecosistemi e di pratiche agricole sostenibili.