Vi informiamo che il nostro negozio online utilizza i cookies e non salva nessun dato personale automaticamente, ad eccezione delle informazioni contenute nei cookies.

.

Nuovi prodotti

24,00 €
24,00 €
20,00 €
20,00 €
16,00 €
16,00 €
18,00 €
18,00 €
15,00 €
15,00 €
15,00 €
15,00 €
22,00 €
22,00 €
22,00 €
22,00 €
22,00 €
22,00 €
17,00 €
17,00 €
12,00 €
12,00 €
18,00 €
18,00 €
18,90 €
18,90 €
8,50 €
8,50 €
20,00 €
La spedizione del libro partirà 4/5 giorni dopo aver effettuato l'acquisto!
14,90 €
14,90 €
La spedizione del libro partirà 4/5 giorni dopo aver effettuato l'acquisto!
17,00 €
17,00 €

L'architrave sulla mia porta segna l'anno 1656, un anno di pestilenza, l'anno della mia costruzione. Sono stata costruita di pietra e legno, ma con il passare del tempo le mie finestre hanno iniziato a vedere e le mie grondaie a sentire. Ho visto famiglie crescere e alberi cadere. Ho sentito risate e spari. Ho conosciuto tempeste, martelli e seghe e, alla fine, l'abbandono. Poi, un giorno, alcuni bambini si sono avventurati fin quassù, alla ricerca di funghi e castagne: ho iniziato una nuova vita all'alba dell'era moderna. Ecco la mia storia, da una vecchia collina, attraverso il ventesimo secolo.

Questo libro s'intitola "Marcel": lo stesso nome di un artista molto famoso, Marcel Duchamp. Un amico poeta di Duchamp diceva che Marcel era l'uomo più intelligente del Ventesimo secolo. In effetti, per esporre in un museo una ruota di bicicletta e riuscire a convincere tutto il mondo che è arte proprio come la "Gioconda" di Leonardo, bisogna essere molto, molto intelligenti. Eppure Duchamp era noto fra i suoi amici per la grande pigrizia, l'amore per i giochi, i travestimenti, le invenzioni. Insomma, non cose da grandi geni, cose da bambini - cose come quella di disegnare i baffi al ritratto più famoso della storia. 

Amos il topo e Boris la balena: due grandi amici così diversi ma così capaci di volersi bene. Quando Amos rischia di annegare in mare, Boris arriva in suo soccorso. Molto tempo dopo, il piccolo topo avrà l’occasione di ricambiare il gesto e la gentilezza della grande balena.

Emma Giuliani ci propone un viaggio nei suoi ricordi di bambina: La calde giornate d'estate, il rientro a scuola e i quaderni bianchi, i primi fiocchi di neve, il ritorno della primavera e il primo aquilone... Dei ricordi che possono essere anche i nostri... Un libro pieno di emozioni!

Un libro poetico, emozionante, sulla forza, sulla fragilità e sulla bellezza dell'esistenza. Apritelo e fate schiudere i suoi colori, sbocciare i suoi fiori.

QuietBook ispirato a una delle fiabe classiche più conosciute "Cappuccetto Rosso"

MATERIALI:

· Feltro, cotone, gomma crepla, velcro, imbottitura per peluche, raso.

CONTENUTO :

· 4 scene principali della fiaba per un totale di 5 pagine interne più copertina estrerna decorata ,

· 4 personaggi ( cappuccetto rosso, nonnina, cacciatore, lupo) in feltro e stoffa , imbottiti.

· Lettere e nastrini colorati, laccetti, tasche, cerniera, perline colorate.

Molti degli elementi possono essere attaccati e staccati tramite velcro adesivo.

UTILIZZO:

Adatto a bambini dai 3 anni, stimola la sensorialità tattile e visiva, è un articolo di intrattenimento che

attraverso i suoi elementi implica attenzione da parte del bambino stimolandone la fantasia e la

creatività.

Non disponibile

Un libro pensato come un piccolo teatrino: a ogni pagina il piccolo lettore vedrà dispiegarsi sotto i suoi occhi una scena distribuita su tre pagine, con una ribaltabile che si apre come un sipario e svela la risposta alla domanda che il piccolo protagonista del libro rivolge ogni volta a un animale diverso: «Hai un cucciolo nella pancia?». A rispondere saranno 24 animali scelti da Lucia Scuderi tra i casi più curiosi esistenti in natura, cosicché il piccolo lettore, oltre a stupirsi per la sorpresa che il gioco delle pagine ribaltabili gli offre, imparerà un mucchio di cose sul modo diverso che ogni animale ha di mettere al mondo i suoi cuccioli. 

La storia di un'amicizia particolare, un invito al rispetto reciproco e a volersi bene per quello che si è.

La Signora Filadritto era un tipo freddo. Quando fuori faceva buio, lei si chiudeva in casa e si metteva in poltrona davanti al fuoco. E fu così che una sera capì che cosa le mancava: «Non ci si può sentire veramente a casa senza un gatto», disse.

Comincia così la tempestosa storia della Signora Filadritto e del suo gattino, che poco a poco diventa un gattone, e senza mai smettere di fare a botte con lei. E sì, perché la padrona lo tratta da micetto, e vorrebbe che lui filasse sempre dritto in braccio a lei.  Finché un bel giorno, la battaglia finisce e i due si ritroveranno in pace davanti al fuoco: ma ognuno al suo posto, lei in poltrona e lui sullo sgabello.

È nato Benjamin! Ed ecco che parenti e amici si precipitano a trovarlo carichi di regali: peluche, costruzioni, pigiamini, un cavallo a dondolo, un'altalena da tavolo, insomma tutto ciò che si addice alla nascita di un piccolo frugoletto di 3 chili e 437 grammi! Ma perché la nonna gli regala una valigia rosa? Be il piccolino certo non lo sa e neanche se lo chiede, ma è proprio di questo oggetto che si innamorerà per sempre! Diventerà la sua culla, il suo girello, il suo zainetto... Con humor e intelligenza Morgenstern ci invita a percorrere i codici dell'etichetta e a riflettere sul concetto di normalità: i bambini nascono liberi di scegliere ciò che più li attira e non ciò che gli adulti giudicano giusto! 

Se amate le forti emozioni mettetevi in coda! Aspettate il vostro turno e vi divertirete un mondo! 

Inferocita per l'uccisione dei suoi piccoli da parte di avidi cacciatori, una tigre semina il terrore nei villaggi. L'imperatore decide allora di mandare l'esercito per ucciderla ma la veggente lo ferma: "Una sola cosa può placare la rabbia della tigre: offritele vostro figlio, il principe Wen". Il bimbo viene così adottato dalla tigre e riceve un'educazione spartana nella natura. E sarà proprio il bimbo a far riconciliare due mondi che non sono opposti, quello della natura e quello degli uomini.

Sono ventuno le filastrocche che cantano qui l'amore per la natura e per un mondo la cui eredità ci è stata affidata. Un tesoro prezioso e irrinunciabile di cui si descrivono le piccole meraviglie del quotidiano.

Mano felice prende per mano i bambini grandi e piccoli e li porta alla scoperta di segni e sfumature provando materiali e tecniche diverse. 

L’uomo dei palloncini quando arriva ti chiama dalla finestra. Ma a modo suo perché è di poche parole. Ha un camion misterioso come una valigia che si apre e dentro c’è il paese dei torroni con veri palazzi, vere strade e campi, fiumi, colline a perdita d’occhio. È l’incipit dell’ultimo straordinario albo di Giovanna Zoboli, illustrato da Simone Rea, che promette di essere già un classico: per la storia piena di mistero e sensibilità, che scorre lieve come una poesia; per le splendide tavole a matita, piena di luce, di Simone Rea e per il finale, che non ci si stanca mai di leggere.

La spedizione del libro partirà 4/5 giorni dopo aver effettuato l'acquisto!

Un albero si innamora di un bambino. Un bambino si innamora di un albero. L'albero gli regala i suoi frutti. Il bambino gioca con le sue fronde. L'albero lo ripara alla sua ombra. Il bambino cresce, diventa sempre più esigente. L'albero invece è sempre lì, immutabile e disponibile. Felicità, tristezza, amore avrebbero potuto essere sentimenti vissuti allo stesso modo da un uomo e da un albero, poiché entrambi sono parte della natura. Ma gli equilibri sono stati alterati e l'amore incondizionato, la capacità di donare e di accettare l'altro in qualsiasi fase della sua vita sono rimaste prerogative di pochi: dei veri eroi del nostro tempo. 

La spedizione del libro partirà 4/5 giorni dopo aver effettuato l'acquisto!

C'erano una volta due ragazze diverse come il giorno e la notte e identiche come due gocce di rugiada". Si comincia con il viaggio delle due protagoniste, che partono da realtà diversissime tra loro per arrivare a incontrarsi e conoscersi sempre meglio. Un viaggio concreto che allo stesso tempo segna un percorso metaforico dalla solitudine a un'unione che arriva a sfociare in una vera e propria simbiosi.

Una delicata narrazione che offre lo spunto per una profonda riflessione sul superamento delle differenze e sulla profondità dei rapporti umani, che vengono affrontati sotto molteplici aspetti. Un'esperienza di vita nella quale è facile riconoscersi e dalla quale c'è comunque molto da imparare. Il regalo perfetto per un'amicizia speciale.