Vi informiamo che il nostro negozio online utilizza i cookies e non salva nessun dato personale automaticamente, ad eccezione delle informazioni contenute nei cookies.

.

Filtra per

Filtra per

Prezzo
Prezzo
Formato
Formato
Età consigliata
Età consigliata
Parole chiave
Parole chiave

Articoli recenti

Libri sul Teatro per Bambini

Filtri attivi

18,00 €
18,00 €
14,00 €
14,00 €
13,00 €
13,00 €
14,00 €
14,00 €

Un libro-gioco che si apre e diventa un piccolo teatro dove rappresentare storie con la magia delle ombre. Aprilo e troverai un libro dì scena con i copioni di Hansel e Gretel e Cappuccetto Rosso, le sagome dei personaggi e le scenografie da ritagliare. Ma non solo, nuovi spunti narrativi e altri personaggi per inventare nuove storie. 

Giacomo Leopardi, da bambino, era un vivacissimo regista e attore. Eccolo allora - in questo spassoso e poetico racconto - nel ruolo di un eroe greco, oppure nella parte di un pastore che non smette mai di camminare. E c'è il teatro con i burattini scansafatiche, che il signor bambino vuole svegli per andare a combinare qualche scherzetto. E c'è la storia esilarante dell'insopportabile minestra che rattrista la tavola, e quindi Giacomo ne organizza una delle sue, con la complicità del fratello Carlo e della sorella Paolina. E c'è un cassetto magico, che usa il cuoco di famiglia, con dentro delle meraviglie tutte da scoprire.

Introduzione di Mario Martone

A teatro, le porte di una casina delle fiabe si aprono per cinquanta spettatori. Li accoglie una grande stanza di legno. Illuminati da una sola lampadina, cinquanta lettini li attendono. Tutti sotto le coperte! Seduta sul suo sgabello la narratrice li sollecita. Chiudete gli occhi. Bisogna solo ascoltare. Protetti, i piccoli spettatori ascoltano dell’abbandono dei fratellini nella foresta, dei sassolini e delle briciole, dell’orco, della fuga. Infine, del felice ritorno a casa. Solo la voce della narratrice e le suggestioni dei suoni e dei rumori che la avvolgono...  

Un abbecedario che parla di teatro, rivolto ai bambini ma anche ai grandi, per non dimenticare che il teatro è un bellissimo gioco.

Qui non vogliamo piccoli attori, ma bambini capaci di riconoscere e adoperare la creatività che li contraddistingue.

Leggilo in ordine o in disordine.

Fai tutti i giochi descritti o solo quelli che preferisci. 

Osserva le illustrazioni e inventa nuove situazioni insieme agli amici e alle amiche.

Ricomincia da capo fino alla fine, o dalla fine verso l’inizio.

Non smettere di giocare. 

E di condividere.