Vi informiamo che il nostro negozio online utilizza i cookies e non salva nessun dato personale automaticamente, ad eccezione delle informazioni contenute nei cookies.

.

Filtra per

Filtra per

Articoli recenti

Libri sugli Stereotipi per Bambini

Filtri attivi

15,00 €
La spedizione del libro partirà 5/6 giorni dopo aver effettuato l'acquisto!
13,00 €
13,00 €
17,00 €
17,00 €
14,00 €
14,00 €
14,00 €
14,00 €
11,00 €
11,00 €
12,00 €
12,00 €
La spedizione del libro partirà 5/6 giorni dopo aver effettuato l'acquisto!
12,00 €
12,00 €
12,00 €
12,00 €
13,00 €
13,00 €
14,00 €
14,00 €
17,00 €
17,00 €
15,00 €
15,00 €
15,00 €
15,00 €
13,00 €
La spedizione del libro partirà 5/6 giorni dopo aver effettuato l'acquisto!
15,00 €
15,00 €

Un viaggio in treno può essere un'avventura emozionante, piena di scoperte, a tratti in salita. Lo sanno bene le piccole Molly e Mae, che imparano ad affrontare insieme curve e rettilinei, a godere dei panorami spettacolari e ad attraversare, senza paura, le gallerie più buie.

La storia di due bambine che si conoscono in una stazione ferroviaria, diventano amiche e condividono il viaggio in treno, delicata metafora della vita e dell'amicizia.

La spedizione del libro partirà 5/6 giorni dopo aver effettuato l'acquisto!

La strada è orizzontale, i palazzi verticali. Le ombre sono nere, anche quando è giorno. Abito al diciottesimo piano. Là sotto non lo sanno, ma da qui, dalla Finestra, posso vedere un sacco di cose. Di fronte a me abita un bambino. Credo abbia più o meno la mia età. Oggi è andata via la luce. E tutto è cambiato…

Una piccola storia sognante di amicizia, quella che Lorenzo Naia affida alle delicate illustrazioni in bianco e nero di Roberta Rossetti, in un albo che già dalla copertina,realizzata in carta materica riciclata, invita ad andare oltre le apparenze e aprirsi alla scoperta. Perché in fondo imparare a cercare il bello attorno a sé è il primo passo per trovare il bello anche dentro di sé.

17,00 €

"Mamma, come fai a sapere che NON sono un cane?". È la domanda che il protagonista di questa storia pone all'inizio del libro a sua madre. "Figliolo, se fossi un cane ti piacerebbe riempirti di fango nelle pozzanghere e correre abbaiando dietro alle auto". Se la risposta serve a tranquillizzarlo per un po', lui e il suo inseparabile amico a quattro zampe, Clovis, iniziano tuttavia a escogitare un piano... che sembra funzionare! Un libro che tratta in modo intelligente i legami di affetto, solidarietà e fedeltà tra bambini e animali.

Un'amicizia speciale, fatta di piccole cose: le passeggiate nel parco, il grande ippocastano, le polpette di Mario, le gite al mare. E poi il pittore Michelangelo, i ghiaccioli sul naso in montagna, i film di spionaggio...  Perché se c'è un'amicizia così, si può anche ricominciare a essere felici. Con il patrocinio morale della Scuola nazionale cani guida per ciechi, Regione Toscana. 

Casa di paglia, casa di legno, casa di mattoni... Materiali diversi per tre porcellini altrettanto diversi fra di loro. Uno pigro, uno un po' operoso e l'altro un lavoratore instancabile. Ma nonostante ciò hanno tutti una cosa in comune:la paura del lupo. Un racconto del folklore europeo dalla struttura interattiva che invita a leggere, contare, narrare e soffiare, come fanno i protagonisti dopo aver sconfitto le avversità. Condivide con altre fiabe classiche per l'infanzia il ritmo della narrazione proprio della tradizione orale.

La vita scorre all'indietro, per Benjamin Button. In un giorno d'estate del 1860, per un inspiegabile scherzo del destino, lui nasce già vecchio: un uomo dell'apparente età di settant'anni, dentro una culla. E poi comincia a ringiovanire, muovendosi controcorrente rispetto alla storia. Mentre la buona borghesia di Baltimora, a cui appartiene anche suo padre, osserva con un misto di meraviglia, imbarazzo e riprovazione.

Amelia che sapeva volare di Mara Dal Corso

La piccola Amelia aveva un sogno, e da grande fece quello che nessuna aveva tentato prima.

Questa è la storia della piccola Amelia Earhart, colei che da grande sarebbe diventata la prima donna aviatrice ad attraversare in solitaria l’Atlantico, nel 1932. Amelia è un bell’esempio di come si possa conciliare la realizzazione di un sogno non convenzionale per una donna dell’epoca con una femminilità mai messa in ombra.

La spedizione del libro partirà 5/6 giorni dopo aver effettuato l'acquisto!

Una breve raccolta di fiabe tradizionali con il finale rivisitato, per dimostrare che il futuro di ciascuna bambina o bambino non è già deciso ma che si costruisce invece giorno per giorno.

Un progetto di rilettura dei classici per combattere la violenza sulle donne e gli stereotipi di genere.

Un Cappuccetto rosso piccolo piccolo ma scaltro, astuto e forse anche un po' cattivello! Per chi non si stanca di questa bambina dal Cappuccetto rosso, per chi ama vedere il lupo nei guai ma soprattutto per chi ama ridacchiare in compagnia di un libro.

Un giorno, un vecchio melo si sorprende nel veder nascere da un suo frutto una verde, scatenata ragazzina. Un turbinio di allegria e vivacità: Gemma salta, gioca, fatica a restare confinata nei ritmi lenti della natura. Con l’arrivo dell’inverno, invece che sprofondare nel silenzio immobile e sonnolento della campagna, si lascia rapire dal mondo degli uomini, nella città viva e illuminata. Nel suo viaggio imparerà l’amicizia e la dedizione verso chi si ama. Imparerà l’attesa nel trascorrere delle stagioni, l’emozione dell’avventura e la gioia di tornare a casa. Ma la bimba avrà soprattutto la capacità di far incontrare due mondi apparentemente lontani, perché l’uno possa prendersi cura dell’altro.

Questa è la storia di una bambina appassionata di cowboy,che si diverte a confondere il lui e il lei, che qualcuno chiama Annabil, parafrasando Buffalo Bill, mentre lei preferisce farsi chiamare Buffalo Bella. È un lui o una lei? Se da piccola la confusione sembra un gioco buffo, crescendo la questione diventa tutt'altro che frivola.

Giocando con le rime e con le parole, Olivier Douzou e Giusi Quarenghi che ne ha curato la traduzione italiana narrano l'esitazione di una bambina alla ricerca della propria identità. Un libro raro in grado di affrontare uno dei temi più spinosi e meno conosciuti della nostra epoca con delicatezza e serenità. 

Chi ha detto che i protagonisti dei nostri incubi notturni debbano essere cacciati? Possiamo anche affrontarli con coraggio, chiacchierare un po' con loro e... tenerli al caldo, imboccarli, coccolarli e persino giocare con loro ai travestimenti! È quello che decide di fare la protagonista di questo albo con i suoi, perché lei di incubi ne fa a tonnellate!

Un album divertente e colorato sul tema dei sogni e degli incubi, utile a gestire le emozioni, le paure e le apprensioni di bambini e bambine prima di dormire. 

Carlotta era una principessa rosa, col suo vestito rosa e il suo armadio rosa, pieno di vestiti rosa... Ma Carlotta era arcistufa del rosa. Voleva vestire di rosso, verde, giallo e violetto e non aveva alcuna voglia di baciare rospi su rospi per trovare il principe azzurro. Perché non esistevano principesse che solcavano i mari o che salvassero i principi dalle fauci di un lupo feroce? Anche Carlotta voleva vivere le fantastiche avventure dei libri di fiabe, sognava di cacciare draghi e volare in mongolfiera...

Il lupo è molto fiero delle sue mutande rosse e dell'agnello che ha catturato per fare colazione con la sua fidanzata il mattino seguente. Ma qualcosa va storto... durante la notte l'agnello ruba le mutande del lupo e se le mangia. Tutto nudo il nostro lupacchiotto è molto meno spavaldo e fiero! Un albo divertentissimo giocato sui temi dell'astuzia e della contropartita.

I genitori di Ettore, ragazzino super vivace, decidono di iscriverlo a un corso di danza classica e... Colpo di fulmine! Da quel momento Ettore fa tutto ballando: va a scuola ballando, riordina la camera ballando, si lava i denti ballando... basta! Il papà decide di intervenire, ma il nostro piccolo appassionato danzatore si rifiuta di smettere! Prende una bella rincorsa e in uno slancio incredibile si alza 4 metri da terra e continua a ballare lassù. Impossibile farlo scendere! Ma attenzione la leggerezza è contagiosa e anche la mamma finisce a volteggiare in aria! Per recuperare la sua famiglia, al papà non resta altra scelta che una bella piroette: e 1 e 2 e 3... 

Questo papà è un papà molto impegnato: infatti ha dieci figli! Pensate: dieci colazioni da preparare ogni mattina e poi tutti in bagno e a vestirsi per andare a scuola! E la sera si ricomincia: dieci bagnetti, la cena per tutti, senza dimenticare di lavarsi i denti dieci volte e ben dieci bacini della buona notte! Ma come fa questo papà, non avrà mica un segreto? Sì, è quello di costruire una barca a vela per andare via dieci mesi e riposarsi ben bene, ma siamo sicuri che sia proprio quello di cui ha bisogno...?

15 storie di donne audaci, creative, coraggiose, rivoluzionarie tornano in una nuova veste grafica e tipografica a colori, essenziale e dirompente. Da Olympe de Gouges a Nellie Bly, da Marie Curie a Hedy Lamarr, quindici storie note e meno note, raccontate con passione e militanza. 

La spedizione del libro partirà 5/6 giorni dopo aver effettuato l'acquisto!

Le illustrazioni, che paiono frammenti di una sequenza animata, raccontano il lungo e tormentoso viaggio di una bambina verso un palazzo lontano, per consegnare un abito da ballo. La piccola Irene deve affrontare la bufera di neve e soprattutto il vento, tanto insistente da sembrare un folletto dispettoso. Ma la bambina ha coraggio, determinazione e volontà incredibili e davanti agli ostacoli stringe i denti e allunga il passo, non cedendo di fronte a nulla, anche quando tutto sembra perduto. Il suo coraggio sarà fonte d’ispirazione per tutti i bambini, che seguiranno l’avventura di Irene con il fiato sospeso, fino all’ultima pagina.