Vi informiamo che il nostro negozio online utilizza i cookies e non salva nessun dato personale automaticamente, ad eccezione delle informazioni contenute nei cookies.

.

Filtra per

Filtra per

Articoli recenti

Libri per Bambine sulle Principesse

Filtri attivi

14,00 €
14,00 €
13,50 €
13,50 €
13,50 €
13,50 €
19,00 €
19,00 €
13,00 €
13,00 €
16,90 €
16,90 €
La spedizione del libro partirà 4/5 giorni dopo aver effettuato l'acquisto!
18,00 €
18,00 €
13,00 €
13,00 €
15,00 €
La spedizione del libro partirà 4/5 giorni dopo aver effettuato l'acquisto!

C'era una volta uno stagno dove le rane dormicchiavano, cacciavano e ogni sera, all'ora del tramonto, cantavano insieme. Un giorno, qualcosa cadde nello stagno e la prima rana che riuscì a scovarlo si ritrovò con una corona in testa. Presto divenne regina: non poté più bagnarsi le zampe né cacciare le mosche e si piazzò su una grande foglia in compagnia dei suoi lacché. In breve le rane dovettero servirla e smisero di cantare. Ma all'eccezionale esibizione di tuffi, la più grande tuffatrice dello stagno emerge dall'acqua senza corona... Una favola pungente che combina con leggerezza il dipanarsi del caso e la critica sociale, che racconta l'arbitrarietà del potere e il corso del destino, la noia della sovrana e l'euforia collettiva del coro. 

Non disponibile

Ci sono tre principesse dal volto chiaro e trasparente e fra di loro bisogna scegliere quella che salirà al trono. Cosa avrà da dire la cittadinanza?

Biancaneve, per sfuggire alla strega malvagia, scappa nel bosco e trova rifugio nella casetta dei 77 nani. In cambio dell’ospitalità i nani le chiedono di occuparsi della casa e della cucina. Esausta per il carico di lavoro Biancaneve, furibonda, torna nel bosco, cerca la strega cattiva e le chiede non una ma ben due mele, per essere sicura di fare un bel sonno tranquilla, senza nani né principi a disturbarla: se gli uomini sono questi, meglio un sano riposo! Una rivisitazione della classica fiaba di Biancaneve piena di ironia e umorismo.

Spassosa per i piccoli, e utile anche ai grandi. 

Principi bellissimi, castelli fantastici, balli stravaganti... Una favola rivistata in chiave girl-power, in cui Cenerentola impara che, se sembra troppo bello per essere vero, probabilmente è così, ed è meglio costruirsi da sé il proprio lieto fine.

Quando i fratelli Grimm pubblicarono per la prima volta i loro due volumi di Fiabe del focolare, tra il 1812 e il 1815, non immaginavano che storie come Cappuccetto Rosso, Raperonzolo o Hänsel e Gretel sarebbero diventate le più famose al mondo. Questo volume riporta alla luce per la prima volta in traduzione italiana le 156 storie originarie raccolte dai Grimm duecento anni fa: più vicine al sentire del popolo, e dunque dirette, quasi teatrali, adatte insomma ad essere lette ad alta voce, proprio come i fratelli le trascrissero da raccontatrici e raccontatori, ascoltandoli accanto al focolare, in giardino, nei momenti di riposo dei giorni di festa.  

Non disponibile

Il principe cigno è il primo album illustrato mai realizzato al mondo a partire da 12 delle 42 fiabe rimaste nei cassetti dei fratelli Grimm per due secoli e pubblicate per la prima volta dalla Donzelli. Oggi, con questo album, Fabian Negrin è il primo illustratore a donare forme e colori a queste piccole gemme fiabesche e ai loro personaggi, in un libro di grande formato. Trame e protagonisti del tutto nuovi come la Principessa Pel di topo o Urliburlebù, si affiancano a personaggi assai cari all'immaginario collettivo, come Biancaneve e Raperonzolo, che in queste pagine sono raffigurate sotto una luce del tutto diversa, così come diverse e spiazzanti ci appaiono queste primissime fiabe pubblicate dai Grimm nel 1812. Fiabe rimaste per duecento anni sconosciute e, dunque, ancora intatte

Non è facile per il principe Arturo trovare la sposa giusta per lui, tanto più che sua madre, la regina Irene, ha imposto alle tante pretendenti che arrivano ogni giorno a palazzo ben tre prove una più difficile dell’altra: preparare al principe un piatto prelibato, confezionare con le proprie mani un vestito da re e, da ultimo, saper cantare per lui. Nessuna delle fanciulle riesce a superare la prova, tranne la principessa Leila, arrivata a palazzo da un paese lontano… Ma Leila non conosce che la cucina del suo paese, non sa lavorare a maglia ed è anche piuttosto stonata. Nessun problema, ci penserà il principe Arturo a superare per lei ogni prova e a farla innamorare… Una storia che parla di culture che si incontrano, preconcetti che si sgretolano e vero amore.

Chi ha detto che i protagonisti dei nostri incubi notturni debbano essere cacciati? Possiamo anche affrontarli con coraggio, chiacchierare un po' con loro e... tenerli al caldo, imboccarli, coccolarli e persino giocare con loro ai travestimenti! È quello che decide di fare la protagonista di questo albo con i suoi, perché lei di incubi ne fa a tonnellate!

Un album divertente e colorato sul tema dei sogni e degli incubi, utile a gestire le emozioni, le paure e le apprensioni di bambini e bambine prima di dormire. 

Non disponibile

Carlotta era una principessa rosa, col suo vestito rosa e il suo armadio rosa, pieno di vestiti rosa... Ma Carlotta era arcistufa del rosa. Voleva vestire di rosso, verde, giallo e violetto e non aveva alcuna voglia di baciare rospi su rospi per trovare il principe azzurro. Perché non esistevano principesse che solcavano i mari o che salvassero i principi dalle fauci di un lupo feroce? Anche Carlotta voleva vivere le fantastiche avventure dei libri di fiabe, sognava di cacciare draghi e volare in mongolfiera...

Che cosa succede quando un Piccolo Re abita tutto solo in un castello grande grande? Rischia di annegare nella vasca da bagno grande grande, non riesce mai a finire tutto il cibo apparecchiato sulla tavola da pranzo grande grande, il letto grande grande è terribilmente freddo e desolato. Ma il Piccolo Re capisce che la solitudine si può vincere con l'amore e così decide di sposare una principessa grande grande! Tutto cambia nella vita del Piccolo Re e della Grande Regina: con i loro numerosi figli ecco che il castello grande grande si riempie di gioia e di colori. Una storia commovente di incontri e di felicità condivisa, le cui illustrazioni coloratissime che ricordano un collage di figure geometriche, incanteranno anche i piccolissimi. Un libro grande grande da leggere e da amare insieme

La spedizione del libro partirà 4/5 giorni dopo aver effettuato l'acquisto!
18,00 €

Pagina dopo pagina, parola dopo parola: streghe e folletti, briganti e sconosciuti, boschi, fiumi e luoghi inesplorati, oggetti che appaiono, personaggi che spariscono. L’intreccio si infittisce. Fino a diventare un giallo. Sortilegi, incidenti e rapimenti che neppure polizia ed esercito riescono a sventare. Ma sarà infine uno sconosciuto a ritrovare la regina rapita e salvare tutta la città. Una storia avvincente che BlexBolex costruisce sulla progressione geometrica: 7 capitoli, 3 parole alla partenza e 129 al traguardo.

Dieci storie che brillano di inventiva e vitalità, dieci piccoli irresistibili eroi che con il potere della fantasia superano ogni ostacolo della realtà quotidiana, imparando a guardare il mondo con altri occhi, o forse a capirlo meglio degli adulti, e ad affrontarlo con il sorriso.

Cenerentola è una delle fiabe più conosciute e amate, non solo in Italia! La sua favola ha viaggiato nel mondo (più di 400 sono le versione raccolte), mantenendo l'intreccio della storia e cambiando nome del personaggio o lo sfondo o altri particolari dei paesi e delle culture attraversate. Ma la più antica tra le versioni conosciute della fiaba di Cenerentola, venne redatta da un dotto funzionario cinese che l'aveva sentita raccontare da uno dei suoi servi: raccogliendo le ossa di un pesce miracoloso, che è stato ucciso dalla matrigna, la protagonista ottiene un paio di sandali d'oro e un vestito di penne d'alcione, con cui si reca alla festa...  

La spedizione del libro partirà 4/5 giorni dopo aver effettuato l'acquisto!