Vi informiamo che il nostro negozio online utilizza i cookies e non salva nessun dato personale automaticamente, ad eccezione delle informazioni contenute nei cookies.

.

Filtra per

Filtra per

Articoli recenti

Libri sui Nonni per Bambini e Ragazzi

Filtri attivi

14,00 €
14,00 €
16,00 €
16,00 €
16,00 €
16,00 €
15,00 €
15,00 €
12,00 €
12,00 €
15,00 €
15,00 €
14,00 €
14,00 €
15,00 €
15,00 €
18,00 €
18,00 €
14,00 €
14,00 €
9,00 €
9,00 €
La spedizione del libro partirà 8/9 giorni dopo aver effettuato l'acquisto!
22,00 €
La spedizione del libro partirà 4/5 giorni dopo aver effettuato l'acquisto!
11,00 €
11,00 €
La spedizione del libro partirà 5/6 giorni dopo aver effettuato l'acquisto!
17,00 €
17,00 €
13,90 €
13,90 €
12,00 €
12,00 €
13,00 €
13,00 €
15,00 €
15,00 €

Prima di addormentarsi, la nonna cucinava, leggeva e raccontava storie; poi ha cominciato a fare delle cose strane... Uno splendido libro per tutte le nonne e i nonni che dimenticano, per tutti i bambini e le bambine affezionati ai propri nonni e nonne. 

La migliore amica di Maia è la sua adorata nonna. Ogni giorno passato con lei è indimenticabile. Ma tutte le cose, anche quelle che vorremmo inalterate per sempre, cambiano.

Una storia su quello che resta quando tutto sembra perduto.

Billy è un tipo un poco pensieroso. Fa così tanti brutti pensieri che non riesce a dormire. Per fortuna la nonna sa proprio quello che ci vuole per aiutarlo a superare le sue paure. E una volta conosciuto il segreto della nonna, Billy scopre che non ha più motivo per stare in pensiero. 

Uno splendido illustrato che con grande sensibilità affronta un tema delicato: la morte del nonno. La situazione è affrontata da un punto di vista curioso e magico: nonno e nipotino abitano in due case vicine, separate da un giardino.

Un giorno il bimbo va a trovare il nonno e questi gli mostra in soffitta una porta misteriosa. Varcandola i due si ritrovano su una nave che li conduce a un'isola tropicale e bellissima. Insieme si divertono e scoprono mille angoli meravigliosi, tanto che il nonno decide di fermasi mentre il nipotino rientra, timonando tra le onde la nave con cui sono arrivati.

Ah, i nonni: se non esistessero, bisognerebbe inventarli! Ma per fortuna esistono, e di quanti tipi! C’è Nonna Infornella, maestra di merende e manicaretti, Nonno Aggiustone, tuttofare instancabile, Nonna Gomitolo, coi suoi berretti e golfini cuciti su misura, Nonno Vigile, il peggior nemico del traffico davanti alla scuola, Nonna Sottosopra, fatta tutta a modo suo… E tu, che nonno hai?

Scoprilo tra le pieghe del Nonnario, una dolce e simpatica carrellata dei tanti nonni che ogni giorno si prendono cura dei nipotini di tutte le età, raccontati con leggerezza e rigorosamente in rima!

Un albo cartonato dai toni pastello e dal curioso formato a fisarmonica, dedicato a una delle figure più amate dai bimbi (e non solo). E tu, che nonno hai?

"Perché hai i capelli bianchi?" Che domande fanno sempre i bambini! A volte per trovare la risposta giusta occorre usare un po' di fantasia! Così una domanda difficile diventa una storia, piena di colori e profumo, ma soprattutto di bianco, di neve e di farina.

La scuola è finita e Sofia lascia la città per andare in campagna dai nonni. Ma non saranno vacanze di tutto riposo. Infatti scoprirà, grazie all’aiuto e alla guida del nonno Giovanni e di Luca, un simpatico vicino, che le verdure non nascono sul banco del supermercato, ma nell’orto e che bisogna seminarle, innaffiarle, trapiantarle e proteggerle dai parassitii. Che soddisfazione, però quando, alla fine di una dura giornata di lavoro, Sofia può preparare un delizioso pranzetto con dolci pisellini freschi, un’insalata di pomodori, le carote grattugiate che adora e una torta di zucchine. E che strano scoprire come pipistrelli e lombrichi non siano animali da guardare con ribrezzo e tenere lontani, ma preziosi alleati per la salute delle verdure. Un piccolo «manuale» per bambini di città.  

Il nonno vuole portare i nipotini al parco, ma prima deve trovare i calzini, le scarpe, gli occhiali... e persino la dentiera! Un bel problema, in una casa piena zeppa di oggetti strampalati come la sua.

Ti va di dargli una mano?

La famiglia: un solo tronco da cui nascono molti rami che, seppur prendano direzioni diverse, sono sempre alimentati da una stessa linfa.

Fatima Fernandez Mendez ci racconta in maniera profondamente poetica i legami familiari, in un costante e stretto rapporto con la natura che avvolge i protagonisti. La famiglia come un grande albero di melo. I rami forti raccolgo le storie dei nonni e quelle ancora in fiore dei bambini.

Certe volte Lena sa rendersi proprio antipatica! Perché fa sempre la difficile? È quello che si domanda Trille, il suo migliore amico, che quest'anno ha il cuore in subbuglio per l'arrivo di Birgitte, dolce ragazzina venuta dall'Olanda. Eppure Lena ha tanti motivi per essere arrabbiata: il nuovo allenatore di calcio la tiene sempre in panchina, il fratellino che tanto desidera non arriva mai e la spedizione all'Isola delle Foche con la nuova zattera si rivela un fiasco. E il Nonno? Che brutta disavventura lo aspetta in mare! Il racconto di un anno tumultuoso, nel corso del quale Lena, Trille e il Nonno dovranno combattere contro le forze della natura e contro se stessi.

Ulf e Berra hanno sette anni e sono amici per la pelle. Ma Ulf ha un nonno che gli fa sempre fare un sacco di cose divertenti e gli dà perfino una paghetta. Come si fa ad avere un nonno? Anche Berra vorrebbe tanto averne uno. Non c’è problema, gli dice Ulf, lui sa dove può trovarlo, e lo accompagna in un posto pieno di vecchietti, una casa di riposo. Qui Berra incontra subito il signor Nils, che se ne sta tutto solo nella sua stanza ed è felicissimo di poter adottare un nipotino. Cominciano così le avventure di Ulf, Berra e nonno Nils, che ha sempre in serbo per loro qualche sorpresa o qualcosa di incredibile da imparare, come costruire un grande aquilone con uno scialle di seta e una cravatta. Ma perché nonno Nils fischietta sempre una canzoncina che si intitola «Sai fischiare, Johanna»? 

La spedizione del libro partirà 8/9 giorni dopo aver effettuato l'acquisto!

Quando le viene a mancare il nonno tanto amato, la protagonista di questa nuova storia di Jimmy Liao si sente persa. L'immaginazione e il sogno sono la cura che sembra poter alleviare la sua solitudine. Ma la giovinezza non è fatta per la solitudine e la ragazzina finalmente incontra un amico con il quale impara a godere della pioggia, del sole, delle stelle, del piacere della scoperta. Insieme a lui vive un'estate di gioia e scopre la bellezza dell'unione. Le difficoltà familiari passano in secondo piano e la ragazzina si sente di nuovo amata anche se, purtroppo, le loro strade si divideranno... L'autore racconta la difficoltà di crescere e di comunicare attraverso una nuova storia-poesia, in cui le immagini e le parole si fondono con la bellezza e con l'arte.

La spedizione del libro partirà 4/5 giorni dopo aver effettuato l'acquisto!

Di cosa hai bisogno per vivere un weekend fantastico? Di una nonna, ovviamente! Prendete 10 ragazzini scatenati, una casa nel bosco, giganti mostruosi, vicini invadenti, mescolate tutto e avrete avventure pazzesche, risate, imprevedibile coraggio! 

La spedizione del libro partirà 5/6 giorni dopo aver effettuato l'acquisto!

È nato Benjamin! Ed ecco che parenti e amici si precipitano a trovarlo carichi di regali: peluche, costruzioni, pigiamini, un cavallo a dondolo, un'altalena da tavolo, insomma tutto ciò che si addice alla nascita di un piccolo frugoletto di 3 chili e 437 grammi! Ma perché la nonna gli regala una valigia rosa? Be il piccolino certo non lo sa e neanche se lo chiede, ma è proprio di questo oggetto che si innamorerà per sempre! Diventerà la sua culla, il suo girello, il suo zainetto... Con humor e intelligenza Morgenstern ci invita a percorrere i codici dell'etichetta e a riflettere sul concetto di normalità: i bambini nascono liberi di scegliere ciò che più li attira e non ciò che gli adulti giudicano giusto! 

"Pensavano che fossimo scomparsi, ma si sbagliavano. Pensavano che fossimo morti, ma si sbagliavano... Si eccoci qua, noi, i ragazzi scomparsi, tornati nel mondo come per magia: John Askew, faccia annerita, collanine d'osso attorno al collo, corpo coperto d tatuaggi; Allie Keenan, la perfida 'brava bambina' fatta di ghiaccio, con la pelle d'argento e gli artigli d'acciaio; Kax, il cane selvatico; e io, Kit Watson, con la testa piena di antiche storie e tanti sassi colorati fra le mani"

Adele è la Nipote Sostituta della signora Pupa. Nel 2020 i ragazzi fanno un particolare lavoro: dopo la scuola, vanno a trovare le persone anziane per tenere loro compagnia, come dei veri e bravi nipoti. Adele si immagina pomeriggi noiosi. Ma sarà tutto diverso. Con Pupa le ore trascorreranno veloci, costruendo oggetti fantastici, ombrelli sibilanti, acchiappanuvole, soffiamusica da passeggio, e ascoltando i racconti di straordinarie avventure: quelle vissute dalla giovane Pupa in compagnia di un cammello-dinosauro e del Jinn, il genio buono che l'ha aiutata in situazioni difficili. Pupa è determinata, intelligente, ironica, mai triste. Ha dei nobili ideali: combattere le banalità, i pregiudizi, le falsità. Come fai a non volerle subito bene, ad una Pupa così? 

Stina è una bambina curiosa e intraprendente. Di più, Stina è la curiosità fatta persona: è una “cercacose”, va sempre a caccia di oggetti sospinti a riva dal mare e la sua voglia di scoprire come è fatto il mondo è talmente irrefrenabile da indurla ad uscire di casa, di notte, da sola, per guardare in faccia una tempesta. Il nonno, che di burrasche ne ha viste tante, sa però una cosa meglio di lei: per non essere colti alla sprovvista, “quando c’è la tempesta è meglio essere in due e bisogna essere ben coperti”. Spontaneità, entusiasmo, ingegno, curiosità, piedi nudi, capelli talmente biondi da sembrare bianchi, paesaggi nordici su splendide tavole ad acquerello: tutto questo è TempeStina! 

- 8 OTTOBRE - 

Mi piacciono molto gli animali e un giorno mi venne in mente di portare a casa tante lumache, ma come fare?

Mi venne un'idea. Andai in campagna da una mia amica e le chiesi un secchiello. Poi andai nel campo seguita da Claudia, la mia amica.

Lì presi molte lumache.

Poi venni a casa e appena la porta si spalancò tutti iniziarono a rimproverarmi, meno il babbo che mi propose di metterle in vasca da bagno.