Vi informiamo che il nostro negozio online utilizza i cookies e non salva nessun dato personale automaticamente, ad eccezione delle informazioni contenute nei cookies.

.

Libri di narrativa per ragazzi e bambini

Narrativa per ragazzi e bambini Mammachilegge

I migliori libri di narrativa per bambini e ragazzi selezionati tra le più ricercate case editrici indipendenti.

Scorri all'interno della categoria "Narrativa per bambini e ragazzi" e utilizza i filtri per trovare i nostri libri consigliati di narrativa per bambini.

All'interno di questa pagina puoi scegliere tra centinaia di titoli di libri da leggere per bambini. Abbiamo scelto tra i migliori autori e illustratori per bambini....

Maggiori informazioni

Filtri attivi

  • Lingua: Italiano
13,90 €
13,90 €
In Stock
15,00 €
15,00 €
In Stock
10,00 €
10,00 €
Product available for orders
15,00 €
15,00 €
In Stock
16,00 €
La spedizione del libro partirà 4/5 giorni dopo aver effettuato l'acquisto!
12,00 €
12,00 €

"Pensavano che fossimo scomparsi, ma si sbagliavano. Pensavano che fossimo morti, ma si sbagliavano... Si eccoci qua, noi, i ragazzi scomparsi, tornati nel mondo come per magia: John Askew, faccia annerita, collanine d'osso attorno al collo, corpo coperto d tatuaggi; Allie Keenan, la perfida 'brava bambina' fatta di ghiaccio, con la pelle d'argento e gli artigli d'acciaio; Kax, il cane selvatico; e io, Kit Watson, con la testa piena di antiche storie e tanti sassi colorati fra le mani"

In Stock

"Lascerò che il mio diario cresca come cresce il pensiero, come crescono gli alberi e gli animali, come cresce la vita. Chi l'ha detto che un libro deve raccontare una storia seguendo una monotona linea retta? Le parole dovrebbero vagare e serpeggiare. Volare come gufi, saettare come pipistrelli, scivolare furtive come gatti. Mormorare e urlare, danzare e cantare. A volte, invece, non dovrebbero proprio esserci parole. Solo silenzio. Solo puro spazio bianco."

In Stock

Donald Zinkoff corre, gioca, va in bicicletta. Adora andare a scuola, sogna di diventare grande e di fare il postino come suo papà. Però alza la mano di continuo anche se non sa la risposta, inciampa nei propri piedi, prende tutto alla lettera, è convinto che il prossimo sia sempre e comunque pieno di buone intenzioni. Insomma è candido, disarmato, pasticcione, incapace di fare del male in un mondo che premia sempre la voglia di competere. 

Product available for orders

Immaginate una scuola di provincia in cui tutti i ragazzi si vestono allo stesso modo e fanno le stesse cose, e poi chiedetevi che effetto farebbe, in un posto del genere, l'apparizione di una ragazza vestita in modo stravagante, che va in giro con un topo in tasca e un ukulele, piange ai funerali degli sconosciuti e sa a memoria i compleanni dell'intera cittadinanza...

In Stock

«Voglio una treccia» dissi. Suonava folle persino a me, perché una treccia era roba da femmine e io ero un maschiaccio. Ma avevo deciso che farmi pettinare era un magnifico momento per costruire un legame madre-figlia. Non mi scoraggiai davanti alla riluttanza di Eloda Pupko. Volevo convincerla. Volevo lavorarla nel fianco. Ne avrei fatto una mamma.

La spedizione del libro partirà 4/5 giorni dopo aver effettuato l'acquisto!

Ti sei mai chiesto come i cani potrebbero vedere il mondo? Adesso te lo spiegherà Anton, il cane pastore che viene da molto lontano. Friedbert, Emily e la loro bambina sono la sua nuova famiglia. E una famiglia vuol dire tanto per chi ha conosciuto le gigantesche steppe dell’Ungheria…Anton è un cane felice, ma guai a credere che se ne stia a guardare! Lui pensa e parla e, soprattutto, è un attento osservatore degli esseri umani. Che strani che sono, medita fra sé, camminano su due zampe, hanno la lingua corta, il pensiero lento e credono che noi cani non sappiamo ridere! Nessuno sfugge allo sguardo attento di Anton. Eh già, perché i cani parlanti la sanno davvero lunga e dicono sempre la verità. E con un po’ di fortuna gli umani non capiranno mai da quale lato del guinzaglio passeggiano! 

Non ci sono abbastanza prodotti in magazzino

La mamma pensa di sapere più cose di me e mi fa andare su tutte le furie! Ma cosa ne sa lei? Mica lo sa cosa significa alzarsi presto tutte le mattine per andare a scuola! Avere a che fare con compagni di classe prepotenti e sapientoni! E la Preside? E i Professori? Che ne sa! Io sì che lo so, ma meglio far finta di niente perché…io sono soltanto una bambina, no? La realtà, vista con gli occhi dei bambini, è tutta un’altra storia. Loro sì che le conoscono le persone e vedono cose che i grandi non sanno più vedere!

FINALISTA PREMIO STREGA RAGAZZI

3a EDIZIONE 2018 

CATEGORIA 6-10 ANNI

Non ci sono abbastanza prodotti in magazzino

Siamo nel 1984. Alice è una studentessa inglese di diciotto anni; da grande vorrebbe fare la scrittrice, ma sta attraversando una fase punk con tanto di puntuta chioma verde. E i programmi scolastici che impongono la lettura dei romanzi di Jane Austen la trovano fredda, se non ribelle. Sua zia Fay le scrive così una serie di lettere, ravvivando la tradizione epistolare ormai desueta, per spiegarle le ragioni che rendono questa lettura non solo consigliabile, ma imperdibile, a diciotto anni in particolare. Nell'eco delle lettere indirizzate da Jane Austen stessa alla nipote, un messaggio di fede nell'arte della scrittura e nella capacità che i grandi romanzi hanno di parlare a tutti, sempre.

Non ci sono abbastanza prodotti in magazzino

"Contro te povero verme le lagnanze sono eterne", scriveva Toti Scialoja. Nello spirito del nonsense, con uno spiccato gusto della battuta, una raccolta di favole abitate da molti animali ma qua e là anche da qualche umano. La balena che si sente piccola, il cane poeta che recita la luna per le orecchie di una talpa, bambini fiori e bambini di traverso che bisogna proprio raddrizzare: una raccolta di favole del nostro tempo, in cui la morale è ribaltata e vince il paradosso o semplicemente la stravaganza dei punti di vista.

Non ci sono abbastanza prodotti in magazzino

Dopo il successo di "Greta Grintosa", dalla penna irriverente di Astrid Lindgren una nuova raccolta di storie. Un piccolo grande inno alla libertà dell’infanzia in sette fantastiche avventure.

Non ci sono abbastanza prodotti in magazzino