Vi informiamo che il nostro negozio online utilizza i cookies e non salva nessun dato personale automaticamente, ad eccezione delle informazioni contenute nei cookies.

.

Libri di narrativa per ragazzi e bambini

Filtri attivi

15,00 €
15,00 €
12,00 €
12,00 €
15,50 €
15,50 €
15,50 €
15,50 €
13,50 €
13,50 €
15,50 €
15,50 €
13,50 €
13,50 €
12,50 €
12,50 €
8,50 €
8,50 €
8,50 €
8,50 €
8,50 €
8,50 €
12,00 €
12,00 €
9,90 €
9,90 €
22,00 €
22,00 €
11,00 €
11,00 €

Trent’anni, un inverno difficile e la sensazione di non andare da nessuna parte: “Mi sentivo senza forze, sperduto e sfiduciato. Soprattutto non scrivevo, che per me è come non dormire o non mangiare”. Nasce da qui la decisione di lasciare Milano per trasferirsi in una baita di montagna a duemila metri, nella speranza di fare i conti con il passato e ricominciare a scrivere. Da una delle migliori voci della narrativa italiana, la storia di una lotta a mani nude contro il dolore per ritrovare se stessi.

Dory ha un fratello e una sorella più grandi che non vogliono mai giocare con lei. Pensano che si comporti come una bimba piccola. Ma non importa, perché Dory ha sempre molte cose da fare e tanti amici immaginari che pensano che lei sia fantastica.

Non disponibile

Dory ama stare a casa a giocare con i suoi amici immaginari. Ma la scuola ricomincia e i suoi fratelli la avvertono; è ora di trovare un amico in carne e ossa. Non sanno pero che nella classe di Dory c'è una bambina che vive in un castello e ha un drago... Ma sarà reale?

Non disponibile

Dory ha un problema: non sa leggere. Ma deve imparare se vuole continuare a essere amica di Rosabella, che è la più grande lettrice mai vista. Chiede aiuto ai signor Bocconcino, e si ritrova alle prese con una pecora che la segue ovunque e con una diabolica bimba dall'aria troppo familiare... Quanti pasticci! Leggere diventa una missione da supereroi... Ehi, un momento! Un costume da Batman e tanta fantasia possono bastare? 

Non disponibile

Anno 72 dalla Fondazione del Sistema. L’ingegneria genetica divide la società in due rigide classi: i Perfetti, geneticamente programmati all’eccellenza, e gli imperfetti, nati da donna e destinati ai lavori più umili. È il momento che tutti attendono: sta per cominciare il GST, il grande talent show che decreterà i migliori tra i Perfetti di tutto il sistema. Tre ragazzi sono fra i concorrenti prescelti: Eira P, bellissima e spavalda, Maat P, ironico e diffidente, Adon P, calmo e determinato.

Nei loro geni è scritto un destino di perfezione, eppure ciascuno di loro nasconde un segreto inconfessabile. Tre avversari possono diventare amici? Complici? Ribelli? E quanto è forte il richiamo della libertà? 

Sotto il cappello a forma di gatto che si è fatta da sé, Petula nasconde il suo cinismo, la convinzione che a essere pessimisti ci si azzecca sempre, e il senso di colpa per la morte della sorellina, soffocata per aver inghiottito uno dei suoi bottoni.

A scuola deve partecipare a un gruppo di arte-terapia per ragazzi in difficoltà, o – come direbbe lei – un gruppo di fuori di testa. È qui che conosce Jacob, un bellissimo ragazzo con una protesi al braccio e un doloroso segreto. I due si innamorano, ma il passato di Jacob rischia di distruggere la fiducia di Petula e la sua possibilità di essere di nuovo felice, a meno che Petula decida per una volta di correre il rischio...

Non disponibile
15,50 €

C'è stato un omicidio, ma alla polizia non importa. In fondo il morto era solo un vecchio senzatetto. Per questo deve pensarci Kieran. Forse non è bravo a capire le emozioni della gente, ma è un genio del disegno e sa guanto contano i dettagli. E ha fatto una promessa: scoprirà cosa è successo veramente. Ma improvvisarsi investigatore non è facile quando abiti in un quartiere disastrato, hai un patrigno violento e il tuo unico amico è un ragazzo ancora più emarginato di te. Indizi e secreti pericolosi sono ovunque, non soltanto nel quartiere e in città, ma perfino in casa sua: per arrivare alla verità Kieran dovrà usare tutto il suo coraggio. 

Finalista Premio Strega Ragazze e Ragazzi 2017.

Non disponibile

Tre amiche inseparabili. Un concorso da vincere per far tornare papà. Un’estate indimenticabile!

Raymie Clarke ha un piano per far tornare a casa suo padre, che è scappato con un’igienista dentale. Se Raymie vincesse il concorso di Little Miss Florida, infatti, la sua foto comparirebbe su tutti i giornali, suo padre la vedrebbe, e tornerebbe da lei e da mamma. Per vincere Raymie deve solo compiere qualche buona azione e imparare a far roteare un bastone da majorette. Certo, deve anche vedersela contro l’agilissima Louisiana Elefante, che ha un passato nel mondo dello spettacolo, e l’esuberante Beverly Tapinski, determinata a sabotare il concorso. Ma le tre ragazzine hanno in comune molto più di quanto si immaginano.

Finalista Premio Andersen 2017 - Miglior libro 9 - 12 anni

15,50 €

Julian Twerski non è un bullo. Ha solo commesso un grosso errore. Per questo, quando torna a scuola dopo una settimana di sospensione, il suo prof di lettere gli fa una proposta: se terrà un diario e racconterà del terribile "incidente" a causa del quale lui e i suoi compagni sono stati puniti, potrà in cambio evitare di scrivere una relazione sul Giulio Cesare di Shakespeare. Julian detesta Shakespeare, e non si lascia sfuggire l'occasione. Inizia così l'accurato resoconto sulla sua vita quotidiana. Ma fra le righe di ogni racconto resta in sospeso l'unica storia che il suo prof vorrebbe sentir raccontare.

Ispirato all'infanzia dell'autore nella New York degli anni Sessanta, "Fesso" è un libro pieno di umorismo e sentimenti, buoni e cattivi.  

Questa è la storia di un supereroe e, come ogni storia di supereroi che si rispetti, inizia con un incidente dalle conseguenze inaspettate. L'incidente: uno scoiattolo viene risucchiato da un aspirapolvere e una bambina lo salva praticando la rianimazione cardiopolmonare. Le conseguenze: lo scoiattolo diventa un supereroe. Lei è Flora, appassionata di fumetti in cui i supereroi lottano contro il male e salvano il mondo ogni giorno. Dice di essere molto cinica. Lo scoiattolo è Ulisse, sa volare, scrive poesie ed è sempre affamato. In mezzo a strampalati genitori, vicini di casa curiosi e nuovi amici, questa insolita coppia vivrà un'avventura davvero speciale.

Mango è una bambina coraggiosa e generosa, brava a fare proprio tutto. O quasi. Bambang invece è un tapiro delle giungle malesi terrorizzato da ogni cosa. O quasi. E quando una bambina con un cuore grande e un tapiro fifone si incontrano, non possono che diventare amici per la pelle!

Fra buffi cappelli, piscine con trampolini altissimi, vicine di casa terribili e canzoni al chiaro di luna, Mango e Bambang vivranno tante irresistibili avventure. 

"Erravano insieme nel pomeriggio di primavera, sino all'imbrunire. Non si lasciavano che alla casa, quando Ciccotto andava a dormire, e Canituccia, dopo avere ingoiato una minestra di cicoria fredda, o pochi ceci, o un po' di cotenna col pane, andava anche essa a dormire." Una cascina nella campagna intorno a Capua e una bambina, Canituccia, che si è distratta e ha perduto di vista Ciccotto, il porcello della sua padrona. Una notte intera a cercarlo, camminando scalza sulla terra gelata, le urla della padrona che la inseguono nei campi. Ritrovato, il maiale da allora seguirà Canituccia legato a una corda. Un legame che, giorno dopo giorno, rinsalderà la loro amicizia. Fino al momento dell'inevitabile separazione. 

Non disponibile

"Il mondo aveva ragione. La signorina Gemma aveva ragione. Mio fratello Krikor aveva ragione. Bisognava mi tagliassi i capelli, così nessun passero avrebbe più cercato di farsi il nido sulla mia testa." La bottega di un barbiere armeno e un ragazzino che ha i capelli troppo lunghi. Giunto nella bottega di quello strano personaggio - che forse come barbiere non vale nulla ma come narratore nessuno lo batte - quel ragazzino sognatore ascolta la storia di un uomo forte e coraggioso che finì a lavorare in un circo. Dalla Cina all'India, dall'India all'Afghanistan, dall'Afghanistan alla Persia, ogni giorno quell'uomo intrepido metteva la testa nella bocca di una tigre...

"Era lacerato tra due impulsi poderosi: l'impulso innato di cacciare e uccidere, e l'arcano, secondario, tardivo impulso di amare e obbedire. Se fosse stato affidato a mio padre e a mia madre, avrebbe fatto cose pazzesche e avrebbe finito per farsi sparare. Si dà il caso invece che amasse noi bambini di un amore gioioso e fiero. E noi amavamo lui." Una casa inglese e un Fox Terrier da crescere. Arrivato con il calesse dello zio, il cane fa il suo ingresso in quella famiglia cui viene affidato per ricevere la giusta educazione. Il cane cresce, tra giochi e scapaccioni, ricambiando con affetto l'amore del piccolo protagonista e della sorella, e con selvaggia aggressività l'autorità degli adulti. Indipendente e indomito, Rex lo sarà fino alla fine.

"Al centro della vuota, sterminata solo di neve si stendeva un lago ghiacciato. Era crepato in mille pezzi, tutti perfettamente identici, tanto da essere un vero e proprio capolavoro. 

Una storia che fa crescere, delicata come un segreto, a tratti drammatica, ma  soprattutto commovente. Un protagonista non coraggioso che impara a farsi forza e a trovare le risorse per affrontare ciò che sembra impossibile e inspiegabile, come l'abbandono

Non è facile quando devi andare a scuola con pantaloni della tuta strappati e scarpe fuori moda, i tuoi genitori sono separati, tua madre ha sempre l'aria triste. Ma se un giorno, tornando a casa, scoprissi che lei è sparita senza lasciare tracce? Scandito dalla comparsa della balena che, pezzo dopo pezzo, prende corpo sotto forma di murales su un palazzone di periferia, il racconto di un ragazzo che deve fare i conti con l'abbandono e con la fragilità degli adulti. Una voce limpida e autentica, una scrittura asciutta e commovente.  

Anche senza la palla di vetro è facile prevedere che molti lettori di questa Signorina attaccabrighe un giorno s’innamoreranno (se non l’hanno già fatto) dei libri scritti dalla sua autrice. Jane Austen è infatti una delle scrittrici più adorate, celebrate e imitate al mondo. Dunque, chi non ha ancora cacciato il naso nelle sue opere «serie» potrà cominciare a familiarizzare con il suo umorismo in questo racconto scritto «per scherzo», quando Jane aveva solo quindici anni. Il tutto con la complicità delle illustrazioni, che interpretano a puntino la storia di Alice & compagnia, e paiono una galleria di quegli specchi che al luna park deformano facce e sagome di chi ci passa davanti, facendone la caricatura.

La vita scorre all'indietro, per Benjamin Button. In un giorno d'estate del 1860, per un inspiegabile scherzo del destino, lui nasce già vecchio: un uomo dell'apparente età di settant'anni, dentro una culla. E poi comincia a ringiovanire, muovendosi controcorrente rispetto alla storia. Mentre la buona borghesia di Baltimora, a cui appartiene anche suo padre, osserva con un misto di meraviglia, imbarazzo e riprovazione.