Vi informiamo che il nostro negozio online utilizza i cookies e non salva nessun dato personale automaticamente, ad eccezione delle informazioni contenute nei cookies.

.

Filtra per

Filtra per

Prezzo
Prezzo
Formato
Formato
Età consigliata
Età consigliata
Parole chiave
Parole chiave

Articoli recenti

Libri sulla Morte per Bambini

I migliori libri per bambini che affrontano il tema della morte

In questa pagina trovi i libri per bambini sulla morte selezionati da Mammachilegge. Questa tipologia di libri e racconti per bambini ha lo scopo di trovare una maniera sul come parlare ai bambini del lutto e della morte e aiutarli ad affrontare questo duro tema. La morte è la distruzione o la fine di qualcosa, un argomento delicato e sempre un po’ complicato da gestire.

In tutte le cose c'è un inizio e una fine e i libri sulla morte per bambini e sul lutto spiegano questo importante concetto. La...

Maggiori informazioni

Filtri attivi

  • Formato: Brossura
22,00 €
La spedizione del libro partirà 4/5 giorni dopo aver effettuato l'acquisto!
8,50 €
8,50 €
In Stock

Quando le viene a mancare il nonno tanto amato, la protagonista di questa nuova storia di Jimmy Liao si sente persa. L'immaginazione e il sogno sono la cura che sembra poter alleviare la sua solitudine. Ma la giovinezza non è fatta per la solitudine e la ragazzina finalmente incontra un amico con il quale impara a godere della pioggia, del sole, delle stelle, del piacere della scoperta. Insieme a lui vive un'estate di gioia e scopre la bellezza dell'unione. Le difficoltà familiari passano in secondo piano e la ragazzina si sente di nuovo amata anche se, purtroppo, le loro strade si divideranno... L'autore racconta la difficoltà di crescere e di comunicare attraverso una nuova storia-poesia, in cui le immagini e le parole si fondono con la bellezza e con l'arte.

La spedizione del libro partirà 4/5 giorni dopo aver effettuato l'acquisto!
8,50 €

Il nonno è il destinatario della lettera che il piccolo orfano Van’ka scrive nella notte di Natale. A lume di candela, nel silenzio, con il terrore di farsi scoprire, prega l’unico parente a lui rimasto di venire a portarlo via da quell’apprendistato di botte, fame e poco sonno che il calzolaio gli impartisce. E ricorda i giorni felici di quando, al villaggio, le giovani cameriere della padrona lo viziavano a caramelle o il nonno lo portava nel bosco a tagliare l’abete per il Natale. 

In Stock