Vi informiamo che il nostro negozio online utilizza i cookies e non salva nessun dato personale automaticamente, ad eccezione delle informazioni contenute nei cookies.

.

Articoli recenti

Filtra per

Disponibilità

Disponibilità

Età consigliata

Età consigliata

Parole chiave

Parole chiave

Libri per Bambini con Leoni

Filtri attivi

  • Parole chiave: Libertà
  • Parole chiave: Viaggio
16,00 €
16,00 €
In Stock

Pubblicato nel 1962 e riedito ora per la prima volta, "Dov'è lo zoo" è una storia di animali sbadati, una favola, con tanto di morale finale, come esigono i canoni del genere, raccontata con l'inconfondibile segno di un maestro della grafica americana come William Wondriska. Tutto ha inizio con la domanda che il signor Topo fa all'amico Serpente: "Dov'è lo zoo?". Una domanda che rimbalza senza risposta da un animale all'altro (dal coniglio all'elefante, dal coccodrillo alla giraffa) ingrossando la curiosità e la compagnia. Fino a quando il vecchio gufo, che dall'alto del suo albero e dei suoi anni tutto sa e tutto vede, non rivelerà quello che era ovvio fin dal primo momento.

In Stock

Stufo della sua routine nella savana, un grosso leone, curioso e solitario, decide di mettersi in viaggio in cerca di un lavoro, un amore, un avvenire. E arriva a Parigi.

Parte così il racconto che Beatrice Alemagna dedica al Leone di Belfort, la scultura di Frédéric Bartholdi (lo stesso della Statua della Libertà), che dal 1880 domina la Piazza Denfert-Rochereau, ed è uno dei simboli della capitale francese. "Mi sono chiesta perché quel leone sia tanto amato dai parigini. Credo che sia perché sembra così felice, lassù dove si trova" spiega l'autrice. Una storia surreale, tutta affidata alla forza evocativa delle enormi immagini e ai collage, che mescolano la forza visionaria di una storia fantastica agli squarci sulla routine di una Parigi sulle prime disinteressata al nuovo arrivato. 

Non ci sono abbastanza prodotti in magazzino