Vi informiamo che il nostro negozio online utilizza i cookies e non salva nessun dato personale automaticamente, ad eccezione delle informazioni contenute nei cookies.

.

Libri per Bambini sull'identità

Filtri attivi

24,00 €
24,00 €
15,00 €
15,00 €
In Stock
17,00 €
17,00 €
In Stock
16,00 €
La spedizione del libro partirà 4/5 giorni dopo aver effettuato l'acquisto!
13,00 €
13,00 €
In Stock
15,00 €
In Stock
16,00 €
16,00 €
In Stock
20,00 €
20,00 €
In Stock
15,00 €
15,00 €
In Stock
20,00 €
20,00 €
In Stock
14,50 €
In Stock
24,00 €
24,00 €
11,90 €
11,90 €
In Stock

15 storie di donne audaci, creative, coraggiose, rivoluzionarie tornano in una nuova veste grafica e tipografica a colori, essenziale e dirompente. Da Olympe de Gouges a Nellie Bly, da Marie Curie a Hedy Lamarr, quindici storie note e meno note, raccontate con passione e militanza. 

Non ci sono abbastanza prodotti in magazzino

Alessandro è un topolino infelice. Non chiede che le briciole che cadono dalla tavola, ma tutte le volte che si avventura per la casa, qualcuno strilla e acchiappa la scopa per scacciarlo. Eppure non tutti i topi vivono una vita così dura. C’è Pippo, per esempio, un topolino meccanico che ha due ruote al posto delle zampe e una chiavetta di metallo sulla schiena. Lui è amato e coccolato, dorme sul cuscino della bambina fra la bambola e l’orsacchiotto di pezza. Il topolino Alessandro è così sedotto dalla vita di Pippo da chiedere l’aiuto di una lucertola magica… 

Non ci sono abbastanza prodotti in magazzino
24,00 €

Premio Andersen 2014. Miglior libro fatto ad arte Un libro a fisarmonica che dispiega progressivamente le strofe della poesia di Paul Eluard nella versione italiana di Franco Fortini. Raffinati giochi di ritaglio svelano, pagina dopo pagina, gli elementi di un paesaggio. A poco a poco l'orizzonte si allarga, così che l'eco della libertà possa risuonare in tutto l'universo.

Non ci sono abbastanza prodotti in magazzino

“Sono stanco! Basta! Non ne posso più!” gracidò il principe guardando fuori dalla sua finestra. Ora che un bacio lo ha trasformato di nuovo in un bambino, il principe non ne può più di sentirsi sempre dire cosa deve fare, cosa deve mangiare e come deve comportarsi! Rivuole la sua libertà! Per tornare libero come un ranocchio ci vuole un’idea geniale.

In Stock

È nato Benjamin! Ed ecco che parenti e amici si precipitano a trovarlo carichi di regali: peluche, costruzioni, pigiamini, un cavallo a dondolo, un'altalena da tavolo, insomma tutto ciò che si addice alla nascita di un piccolo frugoletto di 3 chili e 437 grammi! Ma perché la nonna gli regala una valigia rosa? Be il piccolino certo non lo sa e neanche se lo chiede, ma è proprio di questo oggetto che si innamorerà per sempre! Diventerà la sua culla, il suo girello, il suo zainetto... Con humor e intelligenza Morgenstern ci invita a percorrere i codici dell'etichetta e a riflettere sul concetto di normalità: i bambini nascono liberi di scegliere ciò che più li attira e non ciò che gli adulti giudicano giusto! 

In Stock

«Voglio una treccia» dissi. Suonava folle persino a me, perché una treccia era roba da femmine e io ero un maschiaccio. Ma avevo deciso che farmi pettinare era un magnifico momento per costruire un legame madre-figlia. Non mi scoraggiai davanti alla riluttanza di Eloda Pupko. Volevo convincerla. Volevo lavorarla nel fianco. Ne avrei fatto una mamma.

La spedizione del libro partirà 4/5 giorni dopo aver effettuato l'acquisto!

«Strega del Mare, ma come faccio a farmi crescere le gambe?» «Vuoi andare sulla terra a cercare il tuo sposo?» «No, non voglio sposarmi! Voglio ballare!» Nel grande libro che la nonna di Sirenetta le legge ogni sera sono contenute le storie del mondo degli umani. Anche quelle delle feste in cui stretti l'uno all'altro si muovono ritmicamente al suono della musica. E ballare diventa il suo più grande desiderio. Ma come farlo con quell'ingombrante coda di pesce? Ci vorrebbero le gambe. Sarà la Strega del mare con la sua erba magica a regalargliele il giorno del suo quindicesimo compleanno.E così Sirenetta parte verso mondo degli uomini... e delle donne. 

In Stock

Wilhelmina ha una vita libera e felice in Zimbabwe. Con il suo cavallo Shumba e il migliore amico Simon percorre spesso l’immensa distesa del bush. Non va a scuola, mangia con le mani e in tasca ha sempre una fionda. La sua vita cambia all’improvviso quando è costretta a trasferirsi nella fredda Inghilterra: un mondo ostile, dove Will è soltanto una selvaggia da addomesticare. Ma è possibile cambiare se questo significa tradire sé stessi e le proprie radici?

In Stock

Un racconto su due sorelle molto famose, Vanessa Bell e Virginia Woolf, diventa una storia che parla di amore per l'arte, l'immaginazione e i giardini. Un giorno Virginia si sveglia male, non parla e fa strani versi: non c'è per nessuno, vuole solo stare in camera sua, niente le interessa e nessuno la fa stare meglio. Urla, con quella voce strana che ricorda l'ululato di un lupo. Vanessa allora fa quello che sa fare: prende i pennelli, dipinge una parete di fiori e poi un'altra e poi un'altra ancora, trasformando la stanza della sorella in un giardino bellissimo con tanto di scala e altalena "perché quando si è spinti verso il basso si deve pensare alto"

Non ci sono abbastanza prodotti in magazzino

Io non sono sempre stato io. Prima di essere me, non ero dentro me. Ero altrove. Altrove è tutto tranne me. Solo poi, sono diventato veramente io.

In questa storia, domande, dubbi e difficoltà assumono le sembianze di un orco. Bisognerà affrontarlo per trovare quello che si cerca. E quello che si troverà, alla fine, sono parole di tutti i colori. Per poter dire le cose, parlare di quello che fa paura. E parlare anche della felicità. Due autori di grande prestigio per un libro unico.

In Stock

Chi sono gli altri? Una folla di visi sconosciuti e conosciuti, amati e odiati, diversi e uguali a noi. Sono quelli che guidano milioni di macchine, aprono milioni di buste, sbucciano milioni di mele. E cosa fanno? Fanno quello che fai tu, ma lo fanno in tanti. E lo fanno a modo loro, che è il modo degli altri. Ma da dove vengono tutti questi altri? Possono venire da altri paesi, parlare in modo strano e avere strani vestiti. Oppure da un altro pianeta, e chissà come sono fatti. O dal passato, e allora non ci sono più, ma ci hanno lasciato un sacco di libri, dipinti, musica, storie e intere città. Sono anche nel futuro, gli altri, e arriveranno tra un po', magari non li incontreremo ma loro potranno trovare quello che abbiamo fatto noi. 

In Stock
15,00 €

Una fulminante parabola sul senso della vita e sulle priorità dell’esistenza

In Stock
In Stock
In Stock

Se qualcuno fosse in grado di guardarci dall'alto, vedrebbe che il mondo è pieno di persone che corrono in fretta e furia, sudate e stanche morte  nonché delle loro anime in ritardo, smarrite...

Non ci sono abbastanza prodotti in magazzino

Che il colore della pelle cambi da persona a persona è un dato di fatto, che il colore della propria pelle non sia esattamente come ce lo si immaginava invece è tutta un’altra storia.

Una discussione leggera e spensierata per dimostrare che il più delle volte… è solo una questione di sfumature!

In Stock