Vi informiamo che il nostro negozio online utilizza i cookies e non salva nessun dato personale automaticamente, ad eccezione delle informazioni contenute nei cookies.

.

Articoli recenti

Libri per bambini 4 5 anni

Prime letture e libri per imparare a leggere, ma non solo...

I migliori libri per bambini di 4 anni e 5 anni, tutti accuratamente selezionati tra le più importanti case editrici indipendenti italiane ed estere.

Scorri all'interno di questa categoria e utilizza i filtri per trovare i migliori libri per bambini di 5 anni e 4 anni.

All'interno di questa pagina puoi infatti scegliere tra centinaia di libri per imparare a leggere e scrivere, prime letture, libri educativi per bambini di 4 e 5...

Maggiori informazioni

Filtri attivi

  • Parole chiave: Catalogo

Contando dall'uno al dieci, i lettori si avvicinano ai numeri e ai primati grazie a questo albo di Anthony Browne, che illustra l’ordine quantitativo in corrispondenza con ciascuno dei segni con cui si rappresentano i numeri nel sistema numerico decimale occidentale. Sono immagini realistiche piene di dettagli nelle quali spicca l’utilizzo del colore e dell’espressività delle scimmie, che trasmettono affabilità, dolcezza, furbizia, timidezza... Nelle loro facce si avvertono gesti ed impostazioni proprie degli uomini. 

In Stock

Questo non è un normale libro sugli opposti, qui gli opposti sono davvero…TROPPO OPPOSTI! Un elefante è TROPPO pesante per una povera cicogna, e un bambino TROPPO leggero non può spiccare il volo con un palloncino.

Questo libro insegna a riconoscere e distinguere il mondo attraverso i contrari, provocando in ogni pagina grande stupore e sorpresa!

Non ci sono abbastanza prodotti in magazzino

Un catalogo di situazioni impossibili, comiche, surreali, esilaranti, stupefacenti raccontate dall’ironia sottile di Giovanna Zoboli e dalla matita di Guido Scarabottolo. Un libro che racconta con la grazia del paradosso tutto quello che poeticamente è intorno alle nostre vite ma non si lascia afferrare, che pare marginale e invece è lì, sotto i nostri occhi, che non si sa bene come dire e allora si lascia al silenzio dello sguardo, che smette di funzionare o di essere come dovrebbe, ma a cui si vuole ancora un po’ di bene, o forse anche moltissimo bene: animali scappati, bici rubate, strade senza nome, edifici mai costruiti, facce difficili da ricordare, oggetti smarriti... 

Non ci sono abbastanza prodotti in magazzino