Vi informiamo che il nostro negozio online utilizza i cookies e non salva nessun dato personale automaticamente, ad eccezione delle informazioni contenute nei cookies.

.

Libri per Bambini sulla Diversità

Filtri attivi

  • Parole chiave: Bambini-e
  • Parole chiave: Creatività
  • Parole chiave: Gioco

Un racconto su due sorelle molto famose, Vanessa Bell e Virginia Woolf, diventa una storia che parla di amore per l'arte, l'immaginazione e i giardini. Un giorno Virginia si sveglia male, non parla e fa strani versi: non c'è per nessuno, vuole solo stare in camera sua, niente le interessa e nessuno la fa stare meglio. Urla, con quella voce strana che ricorda l'ululato di un lupo. Vanessa allora fa quello che sa fare: prende i pennelli, dipinge una parete di fiori e poi un'altra e poi un'altra ancora, trasformando la stanza della sorella in un giardino bellissimo con tanto di scala e altalena "perché quando si è spinti verso il basso si deve pensare alto"

Non ci sono abbastanza prodotti in magazzino

«Si salvi chi può!» «Tutti al riparo!» «Arriva il mostro!» Orsetto il Terribile si diverte a terrorizzare gli abitanti della foresta! Fino a quando non trova qualcuno più grande di lui

Non ci sono abbastanza prodotti in magazzino

Baldanzoso e pieno di sé, il cacciatore è entrato nella foresta. Immediato il tam tam tra tutti gli animali. Ma chi sarà la preda? Non certo la volpe e i suoi cuccioli; di sicuro li salverà la loro proverbiale astuzia. Della tigre nemmeno a parlarne; anche col fucile, con lei è meglio non averci a che fare. Le scimmie allora? Troppo agili e furbe, saltano di ramo in ramo e si nascondono tra le foglie. Forse il gufo? Ormai s’è fatto buio e il cacciatore neppure l’ha visto. E per di più ha perso la strada. Meglio preoccuparsi per la notte, anche perché tra gli alberi s’intravede il gigante della foresta… Finalmente i primi raggi del sole. E con loro anche il folletto della foresta che fa scappare il cacciatore a gambe levate! 

Non ci sono abbastanza prodotti in magazzino

Che il colore della pelle cambi da persona a persona è un dato di fatto, che il colore della propria pelle non sia esattamente come ce lo si immaginava invece è tutta un’altra storia.

Una discussione leggera e spensierata per dimostrare che il più delle volte… è solo una questione di sfumature!

In Stock