Vi informiamo che il nostro negozio online utilizza i cookies e non salva nessun dato personale automaticamente, ad eccezione delle informazioni contenute nei cookies.

.

Filtra per

Filtra per

Disponibilità
Disponibilità
Casa editrice
Casa editrice
Prezzo
Prezzo
Formato
Formato
Età consigliata
Età consigliata
Parole chiave
Parole chiave

Articoli recenti

Libri per Bambini per stimolare la Curiosità

Filtri attivi

17,00 €
17,00 €
12,50 €
12,50 €
13,50 €
13,50 €
11,50 €
11,50 €
14,50 €
14,50 €
12,00 €
12,00 €
18,00 €
18,00 €
17,00 €
17,00 €
16,00 €
16,00 €
20,00 €
20,00 €
16,00 €
16,00 €
30,00 €
30,00 €
22,00 €
22,00 €
15,00 €
15,00 €
13,50 €
13,50 €
13,50 €
13,50 €

In "Bocche", primo volume della collezione "Animali straordinari" si descrive dettagliatamente e con rigore dodici specie che si alimentano in modo singolare. 

Una mamma esce di casa con il suo bambino, ha tante cose da fare, e deve attraversare di fretta tutta la città. Presto! Ma, aspetta!, quante cose si possono incrociare lungo la strada: un bassotto da accarezzare, una farfalla che vola via, e com'è bella la pioggia che scende sul viso... La mamma è proprio di corsa, ma quando capita qualcosa di molto speciale, è importante sapersi fermare, e aspettare.

Storie che raccontano quadri, o quadri che illustrano storie? Il museo immaginario di Bernard Friot è fatto d'arte e di racconti. Storie d'amore, dell'orrore, comiche, assurde, tristi o spassose nascono da un dettaglio, un colore, uno sguardo, un soggetto, un'atmosfera. È la festa dell'immaginazione, il tripudio della creatività, ogni quadro una storia, ogni storia un mondo.

In questo museo si trova di tutto: un Apollo egocentrico e svogliato, un misterioso bar immerso nel tempo, una donna persa fra le vaschette di fragole, un bambino dai mille nomi... buona visita! 

Un bambino innamorato del padre. Minatore emigrato in Belgio, rientra a casa solo una volta l'anno e a suo figlio porta regali di mare e racconti di tesori perduti e avventure. Suo figlio lo crede un pirata. Di più: un grande pirata che guida una nave chiamata Speranza. E chi, se non la ciurma, possono essere Tabacco, Turco, Libeccio, Barbuto, e anche il pappagallo Centolire, di cui parla sempre il papà? Sarà solo dopo un incidente in miniera che il bambino capirà la verità. Un lungo viaggio in treno verso il Belgio, e poi l'ospedale in cui ritroverà il padre ferito. 

Il mare. Il viaggio. L'avventura, la ricerca, la scoperta. Tempeste, mostri, una ciurma e un tesoro: un libro per tutte le età nel quale il gusto per la metafora e l'apparente semplicità del testo asciutto e poetico di Riccardo Bozzi vengono interpretate magistralmente da Emiliano Ponzi, uno degli illustratori italiani più amati all'estero.

Non disponibile

Prima di tutto, bisogna trovare Wally in mezzo a una folla di divertentissimi personaggi che ne combinano di tutti i colori! Ma non è finita qui: dovrete anche cercare Bau, Wanda, il Mago Barbabianca, il cattivo Wigor e un sacco di oggetti sparsi in ogni pagina! Alla fine del libro, tantissime altre appassionanti sfide da affrontare.

Armatevi di coraggio, fan di Wally, e soprattutto aprite gli occhi! 

Non disponibile

Il giardino di Apparitio Albinus è un luogo strabiliante dalle coordinate sconosciute, con pianure selvagge e boschi spettrali, popolato da prodigiose creature che brulicano nella vegetazione, nuotano negli oceani e solcano i cieli. Sarà lo stesso padrone del giardino a farvi da guida e a presentarvele con il rigore dello studioso e un pizzico di ironia, conducendovi attraverso una fantasmagoria di forme, suoni e colori che susciterà in voi una sincera meraviglia ma anche un'intima inquietudine.

Accanto ad amichevoli automi intelligenti e curiosi esseri mutanti metà uomini e metà vegetali, incontrerete anche macchine infernali, pesci assassini e misteriose entità che sfuggono all'umana comprensione; tutte meraviglie classificate con scrupoloso approccio scientifico.

Pulci, cani, oche, iene, pappagalli, mosche e conigli vivono insieme a noi, con miliardi di altri animali e persone. Se contiamo quelli che vivono in cielo e, al di là delle nuvole, nello spazio, sembra non esistere un numero così immenso da contenerci tutti, come se facessimo parte di un puzzle infinito. Ma anche se siamo tanti e sembriamo molto differenti, qualcosa ci accomuna: siamo tutti diversi. E anche se non c'è un numero che ci contiene tutti, c'è una parola in cui possiamo ritrovarci: noi. Con questo libro, Diego Bianki ti invita ad aprirti al mondo e creare un puzzle sempre più grande. Sempre più grande, e più grande, e più grande...

Questo libro è iniziato con una lista scritta una notte in cui non riuscivo a dormire... Così si apre "Come diventare un esploratore del mondo", un quaderno di appunti e suggerimenti per documentare e osservare il mondo che ci sta attorno come se non l'avessimo mai visto prima. Una raccolta di idee ispirate dai grandi pensatori e artisti della nostra epoca che Keri Smith reinterpreta e mette in pratica attraverso un racconto fatto di illustrazioni e fotografie.

Tra invenzioni tipologiche e sperimentazioni materiche, negli ultimi anni il vaso da fiori è stato al centro del territorio di lavoro di designer, architetti e artisti: una tipologia di oggetto che da qualche tempo viene sempre più reinterpretata e ripensata, fra una tradizione millenaria di oggetto quotidiano e la sua rilettura nel paesaggio contemporaneo. Sessanta fra i migliori progettisti internazionali maestri storici e giovani già affermati, si sono confrontati con un oggetto tipicamente "decorativo" ma destinato a ospitare a sua volta i "progetti" della natura (i fiori, appunto) e la loro bellezza. Il volume è il catalogo della mostra di Milano (Museo Poldi Pezzoli, 7 aprile - 9 maggio 2011).

"Herbarium taste" è un progetto grafico da mangiare: una raccolta, un erbario alimentare diviso in stagioni. I frutti e gli ortaggi sono stati riprodotti graficamente in modo semplice ed essenziale e poi sezionati per svelare le preziose risorse nutrizionali contenute al loro interno.

"Herbarium taste" non è un trattato di medicina e neppure una noiosa lezione salutista; è un modo semplice per mostrare che c'è qualcosa di importante in ogni frutto e ortaggio e che sarebbe utile per il nostro benessere inserirli tutti nel nostro repertorio di ricette. È un piccolo manuale educativo che riporta informazioni nutrizionali e piccole curiosità, come fossero briciole di conoscenza da mangiare in un boccone

16,00 €

L'autrice coreana affronta con precise ed accattivanti immagini disegnate il tema dello specchio e dello specchiarsi, ripercorrendo e mimando i giochi visivi che tutti, dai piccoli ai grandi, fanno davanti a questo oggetto quotidiano che riflette le nostre immagini.

Questo libro è uscito per la prima volta, in poche copie, nel 1956 e da allora è diventato un libro culto dell’editoria per ragazzi. Nel 1996 è stato da noi ripubblicato. "Nella notte buia" conserva tutta la sua attualità ed ognuno, bambino o adulto che sia, diventa protagonista di questa avvincente ricerca all’interno della notte, sotto l’erba del prato, nel fiume sotterraneo e nella grotta, passando con la propria fantasia e curiosità (quasi con il proprio corpo) attraverso i fori, i pertugi e i profondi buchi presenti nelle pagine di carta, nere o ruvide o trasparenti.... Ognuno segue fino in fondo, con il fiato sospeso, la piccola luce che si intravede lontano.

Chi decide se domani nevica? Perché passa il tempo? Perché c'è l'inverno? Pur di non cedere al sonno, i bambini - tutti i bambini - moltiplicano i loro perché e la mamma, spesso a corto di risposte, s'inventa una storia per placare tanta curiosità; è questa semplice miccia a innescare l'immaginazione di Arianna Papini che dà vita a un racconto fatto di parole sapide e sonore e di illustrazioni che avvolgono il nostro (di piccoli e grandi) bisogno inquieto di risposte. Imbarcandoci insieme al vecchio del mare e all'omino Landù, intraprendiamo un viaggio nei quattro angoli di mondo dove ogni stagione è per sempre - e appena sbarcati, ogni paese sembra il più bello del mondo, ma dopo un po' non basta più e torna la voglia di ripartire.

Non disponibile

Una storia che narra di dodici animali (gatto e topo compresi), a cui un giorno lontano lontano il dio Buddha ha assegnato un compito speciale: attribuire il proprio nome a ciascun anno, in modo da dare un ordine al passare del tempo. Ecco perché, per esempio, il 2016 è l'anno della Scimmia e il 2017 sarà quello del Gallo. Ma quanti bambini (e grandi) conoscono questa misteriosa storia?

Arianna Papini ha deciso così di riscrivere e illustrare da par suo l'antica leggenda facendone un album che racconterà ai bambini il primo litigio tra il gatto e il topo e la magia dello zodiaco cinese. 

"Dove si è cacciato il mio orsetto?" chiede la bambina tornando da scuola. È sparito! E subito si mette a cercarlo, bussando a tutte le porte del palazzo. Man mano che sale fino all'ultimo piano, la piccola fa incontri straordinari, nuove amicizie e vede le cose più curiose. Ma il suo orsetto? Riuscirà a riabbracciarlo? In questo libro-gioco, da srotolare come un tappeto magico, la caccia della bambina si trasforma in un'avventura nella quale, passo dopo passo, si scoprono i mille segreti di un palazzo pieno di vita. "Toc! Toc!" è un libro tutto da costruire mattoncino per mattoncino.  

Il giorno del suo compleanno Beatrice riceve in regalo dai nonni un’uniforme da esploratrice. Detto e fatto: lascia lì la torta, prepara lo zaino e si avventura in esplorazione nel giardino.

Ogni albero le appare gigantesco, ogni fiorellino un meraviglioso fiore tropicale, la lucertola è un coccodrillo e il gatto una tigre. Attraversa quella giungla sempre in guardia, pronta ad affrontare i pericoli che scorge scrutando l’orizzonte con il suo binocolo. Attraversa il giardino, sentendosi libera e felice, l’erba alta le sfiora il viso, l’aria le riempie i polmoni. E alla fine arriva alla meta – non è stato così difficile arrivare alla casa dei vicini!

Un fantasioso catalogo dei mestieri capace di sedurre grandi e piccini. Le splendide illustrazioni ricche di dettagli invitano il lettore a immergersi con gioia nel mondo dell’immaginazione e a essere di volta in volta esploratore, cosmonauta, pasticcere…