Vi informiamo che il nostro negozio online utilizza i cookies e non salva nessun dato personale automaticamente, ad eccezione delle informazioni contenute nei cookies.

.

Articoli recenti

Libri catalogo per Bambini e Ragazzi

Filtri attivi

14,99 €
14,99 €
14,00 €
14,00 €
17,00 €
17,00 €
16,00 €
16,00 €
20,00 €
20,00 €
33,00 €
33,00 €
13,50 €
13,50 €
15,00 €
15,00 €
12,50 €
12,50 €
12,00 €
12,00 €
12,00 €
12,00 €
15,00 €
15,00 €

Nella ricerca del piacere e della conoscenza, l’arte dell’illustrazione botanica ha sempre richiesto una meticolosa abilità nel disegno e anche una rigorosa conoscenza scientifica. Questa nuova edizione della collana Bibliotheca Universalis celebra la tradizione botanica e i talenti di questo settore dell’illustrazione con una selezione di opere eccezionali provenienti dalla Biblioteca Nazionale Austriaca. Dai manoscritti bizantini ai capolavori del XX secolo, ricche di meravigliose peonie, calle e crisantemi, queste raffinatissime riproduzioni incantano per l’accuratezza e la qualità estetica. Che sia attraverso foglie delicatamente vellutate, frutti resi meticolosamente o per lo splendore e la varietà dei colori, questo volume è l’omaggio a una forma d’arte tanto delicata quanto precisa.

Non disponibile

Hanno smesso di galoppare per prati e savane, non solcano più i cieli, mai più torneranno a nuotare nei fiumi e negli oceani. Dai mari del sud fino alle coste del nord, in tutti i continenti, nelle isole più remote del pianeta... si contano a migliaia le specie animali che si sono estinte per sempre. Arianna Papini con "Cari estinti" dà voce ad alcune delle specie che sono a rischio di sparire o che già non ci sono più. È arrivato il momento di agire affinché la lista degli assenti non aumenti mai.

In "Bocche", primo volume della collezione "Animali straordinari" si descrive dettagliatamente e con rigore dodici specie che si alimentano in modo singolare. 

Questo libro è iniziato con una lista scritta una notte in cui non riuscivo a dormire... Così si apre "Come diventare un esploratore del mondo", un quaderno di appunti e suggerimenti per documentare e osservare il mondo che ci sta attorno come se non l'avessimo mai visto prima. Una raccolta di idee ispirate dai grandi pensatori e artisti della nostra epoca che Keri Smith reinterpreta e mette in pratica attraverso un racconto fatto di illustrazioni e fotografie.

Tra invenzioni tipologiche e sperimentazioni materiche, negli ultimi anni il vaso da fiori è stato al centro del territorio di lavoro di designer, architetti e artisti: una tipologia di oggetto che da qualche tempo viene sempre più reinterpretata e ripensata, fra una tradizione millenaria di oggetto quotidiano e la sua rilettura nel paesaggio contemporaneo. Sessanta fra i migliori progettisti internazionali maestri storici e giovani già affermati, si sono confrontati con un oggetto tipicamente "decorativo" ma destinato a ospitare a sua volta i "progetti" della natura (i fiori, appunto) e la loro bellezza. Il volume è il catalogo della mostra di Milano (Museo Poldi Pezzoli, 7 aprile - 9 maggio 2011).

"Herbarium taste" è un progetto grafico da mangiare: una raccolta, un erbario alimentare diviso in stagioni. I frutti e gli ortaggi sono stati riprodotti graficamente in modo semplice ed essenziale e poi sezionati per svelare le preziose risorse nutrizionali contenute al loro interno.

"Herbarium taste" non è un trattato di medicina e neppure una noiosa lezione salutista; è un modo semplice per mostrare che c'è qualcosa di importante in ogni frutto e ortaggio e che sarebbe utile per il nostro benessere inserirli tutti nel nostro repertorio di ricette. È un piccolo manuale educativo che riporta informazioni nutrizionali e piccole curiosità, come fossero briciole di conoscenza da mangiare in un boccone

È la storia di un rivoluzionario, l'autobiografia di Leo Lionni: una sequela di "capriole cosmiche", come scrive lui stesso. Questo artista poliedrico ha sperimentato le più diverse forme espressive - grafica pubblicitaria, design, pittura, scultura, illustrazione per l'infanzia, scrittura -, spinto dal bisogno di esplorare le potenzialità narrative delle immagini e del loro intreccio con le parole. Un intento sovversivo che ha mostrato tutta la sua forza dirompente nei libri per bambini, a cominciare da "piccolo blu" e "piccolo giallo" (1959), vero e proprio spartiacque nel genere, non solo dal punto di vista formale.

"Tra i miei mondi" è il racconto, gioioso e amaro, commovente e ironico, di una vita lunga e affascinante. 

Esplorare l’universo dell’albo illustrato: questo il proposito del volume firmato dal gruppo di esperti e studiosi di Hamelin. Lo scopo è fornire uno strumento critico capace di guidare la lettura dell’albo da parte di genitori, insegnanti, bibliotecari, e semplici amanti del racconto per immagini.

L’albo illustrato è un vero e proprio linguaggio, con le sue specifiche modalità di narrazione. Attraverso un percorso che esplora le esperienze più significative dell’editoria per l’infanzia, il libro analizza dall’interno la fisionomia dell’albo illustrato. Un cammino disseminato di figure: le tavole dei più grandi maestri dell’illustrazione accompagnano le puntuali incursioni degli autori nel mondo poco esplorato di un’arte che spesso resta in ombra sugli scaffali delle librerie.

Un fantasioso catalogo dei mestieri capace di sedurre grandi e piccini. Le splendide illustrazioni ricche di dettagli invitano il lettore a immergersi con gioia nel mondo dell’immaginazione e a essere di volta in volta esploratore, cosmonauta, pasticcere…

Questo è un abbecedario pieno di movimento: ogni lettera è un verbo, ogni verbo un’azione. Qui si ama e si balla, si canta a squarciagola, si fa jogging, si ride a crepapelle e si finisce zigzagando! Perché imparare l’alfabeto non sia una pratica arida e ripetitiva, ma un’avventura piena di gioia e divertimento.

Vincitore del Premio Bologna Ragazzi Award 2015 nella categoria New Horizons.

Non disponibile

Dietro ogni nome c’è spesso la storia di un santo del calendario, ciascuno riconoscibile per una particolarità: la chiave di Pietro, il drago di Giorgio, la barca di Simone, il mantello di Martino, la conchiglia di Giacomo, il lupo di Francesco... Santi bambini! Con il colore dei disegni stilizzati e il gioco dei testi, Fabian Negrin imbastisce ad arte una moderna, infantile Legenda aurea: ma i bambini sono santi?

Entra anche tu nel mondo di Ali Mitgutsch: riconosci i personaggi e gli ambienti, scopri i dettagli, sperimenta le diverse situazioni. Un libro per imparare ad amare la poesia della quotidianità. Lo sguardo affettuoso di Ali Mitgutsch si posa sulla vita di ogni giorno e la trasforma in deliziosi libri-affresco (Wimmelbuch, letteralmente “libro brulicante”). Bambini e adulti ne sono rimasti incantati fin dalla prima pubblicazione, nel 1968, e l’hanno premiato acquistando milioni di copie delle sue opere. Ali, al pari di Richard Scarry, è riconosciuto come un maestro assoluto del genere, che affonda le radici nella pittura fiamminga del Cinquecento. Eppure, fino a oggi, i suoi capolavori erano ancora inediti in Italia.

Non disponibile

Topi e gabbiani. Cani e lucertole. Gatti e farfalle. Criceti e lumache. Eh sì, non c'è dubbio, è proprio un bestiario. Un piccolo bestiario cittadino. E, come tutti i bestiari che si rispettino, ha la sua morale. Qui però non c'è bisogno di andarla a cercare nei simboli, nelle allegorie. Le formiche sono formiche, le cicale sono cicale. E la morale è tanto semplice quanto profonda. Altri animali condividono con noi la città. Impariamo a conoscerli, a rispettarli. Diciotto racconti in versi, diciotto storie più vere del vero.

Albero della pioggia, albero del pane, baobab, ginkgo biloba, sequoia sempreverde, guapuruvu... In questo ampio Inventario scoprirete 57 alberi e arbusti in Europa e nel mondo. Di arboreto in foresta, Emmanuelle Tchoukriel ha rappresentato le loro silhouette, le foglie, le cortecce e gli animali che vivono attorno a loro. Il volume è diviso in tre sezioni (latifoglie, conifere e palme) introdotte da un piccolo vocabolario illustrato che ne spiega le rispettive peculiarità

Non toccare! Quante volte i bambini si sentono ripetere questo imperativo. Nessuno direbbe mai: non guardare, non ascoltare. Eppure spesso ci troviamo a spiegare sensazioni invece di sperimentarle, di toccarle appunto con mano. Partendo e riprendendo il tattilismo lanciato da Tommaso Marinetti nel 1921, Munari compone con questo manuale una vera e propria ode al quinto senso, proponendo attività e laboratori da lui realizzati insieme ai bambini per incoraggiarli a scoprire materiali, pesi e consistenze usando le loro mani. 

Bruno Munari costruisce attraverso diversi tipi di "segni" innumerevoli volti con caratteristiche diversissime.

Alla faccia fa parte della collana “Block Notes”, creata da Munari per Corraini nel 1992: una libera collezione di progetti dai risvolti creativi. Una raccolta di idee ed esempi dell’operare artistico come input per il “gioco dell’intelletto” di tutti, riconoscibile nella veste grafica per le sue copertine grigie, il formato tascabile e i fori posti in copertina, che spingono il lettore a “curiosare dentro” il libro.

Non disponibile

Questo libro ci porta nel cuore della montagna per scoprirne la fauna e la flora, dai mammiferi più noti (come lo stambecco, l’orso bruno o la marmotta), agli uccelli più conosciuti come l’aquila reale ad altri insoliti animali come lo spioncello o i rettili. La flora è presente con le conifere e le latifoglie, i funghi e i licheni, e delicati fiori delle vette come l’edelweiss. Le illustrazioni realistiche di Emmanuelle Tchoukriel riproducono con accuratezza il mondo singolare della montagna. I testi forniscono informazioni semplici e concise sulle diverse specie, sulla formazione delle montagne, sulla loro collocazione geografica, sui diversi piani di altitudine della vegetazione e sulle condizioni di vita che li caratterizzano.

Non disponibile

Tyrannosaurus rex, Triceratops horridus, Apatausorus ajax... questo inventario presenta 47 dinosauri, dai più noti ai più misteriosi... Le specie, presentate con il loro ordine, sottordine e famiglia, sono classificate seguendo i 3 periodi geologici dell'era mesozoica - Triassico, Giurassico e Cretaceo. Per ciascuna specie viene indicata la data e il luogo della scoperta e il nome dei paleontologi che ne hanno ritrovato i fossili. Oltre a una descrizione dei vari dinosauri, i testi offrono informazioni sorprendenti, spiegano come gli scienziati siano giunti a scoprire tanto su questi antichissimi rettili a partire dall'osservazione degli scheletri e dei fossili, fino alle ultime scoperte scientifiche: i dinosauri avevano dei colori sgargianti e alcuni di loro erano ricoperti di piume!