Vi informiamo che il nostro negozio online utilizza i cookies e non salva nessun dato personale automaticamente, ad eccezione delle informazioni contenute nei cookies.

.

Libri per Bambini sulla Casa

I migliori libri sul tema della casa per bambini di tutte le età

Nei libri per bambini sulla casa quando si parla di "casa" non parliamo solo di un edificio, ma ci proiettiamo subito al pensiero legato ad un contesto vivente a cui sappiamo e sentiamo di appartenere, un porto a cui siamo ancorati da un concetto di identità, un posto che amiamo: si può cambiare casa, ma "casa" non cambia. Il tema della casa viene spesso affrontato nei libri dei bambini come metafora sulla vita e argomentato affinché sia semplice studiarne tutte le sfumature. Ma “casa” non è solo luogo...

Maggiori informazioni

Filtri attivi

19,00 €
19,00 €
13,00 €
13,00 €
16,50 €
16,50 €
15,00 €
15,00 €
15,00 €
15,00 €
15,00 €
15,00 €
15,00 €
15,00 €
14,00 €
14,00 €
15,00 €
15,00 €
13,50 €
13,50 €
21,00 €
21,00 €
14,00 €
14,00 €
13,00 €
13,00 €
17,00 €
17,00 €
15,00 €
15,00 €
La spedizione del libro partirà 4/5 giorni dopo aver effettuato l'acquisto!
12,50 €
12,50 €

Henri va a Parigi è la storia di un ragazzino che abita a Reboul in Francia e che sogna di andare a Parigi. Un bel giorno, decide di raccogliere le sue cose e partire per la grande città, ma, lungo la strada decide di stendersi sotto un albero a riposarsi un po'. Da questo momento, il viaggio di Henri prenderà tutta un'altra direzione.

Sei mai stato invitato a casa da un coccodrillo? Hai mai visto quella di uno scoiattolo? Seguendo Topo Postino che consegna i suoi pacchi potrai visitare le buffe dimore di tanti animali! Ci sono mille dettagli da scoprire in queste case tutte diverse e molto, molto personali. E alla fine del giro, l'ultimo pacchetto... per chi mai sarà? 

Non disponibile

La strada è orizzontale, i palazzi verticali. Le ombre sono nere, anche quando è giorno. Abito al diciottesimo piano. Là sotto non lo sanno, ma da qui, dalla Finestra, posso vedere un sacco di cose. Di fronte a me abita un bambino. Credo abbia più o meno la mia età. Oggi è andata via la luce. E tutto è cambiato…

Una piccola storia sognante di amicizia, quella che Lorenzo Naia affida alle delicate illustrazioni in bianco e nero di Roberta Rossetti, in un albo che già dalla copertina,realizzata in carta materica riciclata, invita ad andare oltre le apparenze e aprirsi alla scoperta. Perché in fondo imparare a cercare il bello attorno a sé è il primo passo per trovare il bello anche dentro di sé.

16,50 €

Cosa succede nella vita di una famiglia con l'arrivo di un bambino? Basato su una storia vera. Un giorno come tanti, in un quartiere come tanti, accade qualcosa che interrompe l'ordinario susseguirsi delle giornate: un neonato cade letteralmente dal cielo. "Prendetelo, prima che cada!" grida la madre. "Ce l'ho! Ce l'ho!" si agita il padre. Questo nuovo volume illustrato firmato da Isol racconta dell'arrivo di un nuovo bambino e di come questo evento trasformi la vita quotidiana di tutti quelli che lo circondano. Si tratta di un essere alieno, in viaggio da un posto lontano e sconosciuto; sarà necessario un lungo processo di adattamento del bambino al mondo, e del mondo al bambino.

15,00 €

Vincitore del Premio Andersen 2017 - Miglior albo illustrato con la seguente motivazione della giuria: "Per la non comune capacità d'invenzione di un albo per tutti. Per la inesauribile e briosa vivacità delle illustrazioni e l'esemplare rigore grafico della pagina. Per essere un invito sorridente e disincantato alla riflessione attorno ai processi dell'età evolutiva e alle dinamiche familiari."

Zagazoo è una storia spiritosa e commovente sull’arrivo di un bambino, la crescita, la vita.  

Non disponibile

Con un'esemplare armonia tra la grafica e il testo, in forma di filastrocca, l'autrice descrive il bene di tutti: la casa, che può avere le forme e le dimensioni più diverse ma che è sempre rifugio, e irrinunciabile diritto.

In ogni clic ho salvato i momenti passati insieme in questo pomeriggio che, senza che ce ne accorgiamo, sta già finendo. 

Quando Flor impara a leggere scopre che le lettere sono narratrici di tante cose. La bambina aiuta in casa e bada ai suoi fratellini portandoli da casa a scuola. La memoria incancellabile dell'infanzia, in un racconto intimo illustrato con dolcezza.

Casa di paglia, casa di legno, casa di mattoni... Materiali diversi per tre porcellini altrettanto diversi fra di loro. Uno pigro, uno un po' operoso e l'altro un lavoratore instancabile. Ma nonostante ciò hanno tutti una cosa in comune:la paura del lupo. Un racconto del folklore europeo dalla struttura interattiva che invita a leggere, contare, narrare e soffiare, come fanno i protagonisti dopo aver sconfitto le avversità. Condivide con altre fiabe classiche per l'infanzia il ritmo della narrazione proprio della tradizione orale.

La mia mamma poteva fare la ballerina oppure l’astronauta, poteva diventare una star del cinema o fare il capo. Ma invece fa la MIA mamma. Lei è una SUPERMAMMA. E mi fa ridere.

Il mio papà è grande come una casa e tenero come il mio orsetto. È forte come un gorilla e felice come un ippopotamo. Col pallone ai piedi è fantastico. E mi fa ridere. 

Divertente, buffo e commovente, sognante e spontaneo è lo sguardo di ogni bambino o bambina che si posi sulla mamma e sul papà e che un grande autore racconta a colori in un libro spassoso – anzi due – dedicati a tutti i genitori. Mamma e papà sono gli eroi in vestaglia alle prese con la vita di tutti i giorni. Ironiche e tenere, queste pagine da capovolgere e rigirare tra le mani diventano un gioco che tiene insieme grandi e piccoli. 

Non disponibile

"Dove si è cacciato il mio orsetto?" chiede la bambina tornando da scuola. È sparito! E subito si mette a cercarlo, bussando a tutte le porte del palazzo. Man mano che sale fino all'ultimo piano, la piccola fa incontri straordinari, nuove amicizie e vede le cose più curiose. Ma il suo orsetto? Riuscirà a riabbracciarlo? In questo libro-gioco, da srotolare come un tappeto magico, la caccia della bambina si trasforma in un'avventura nella quale, passo dopo passo, si scoprono i mille segreti di un palazzo pieno di vita. "Toc! Toc!" è un libro tutto da costruire mattoncino per mattoncino.  

Biancaneve, per sfuggire alla strega malvagia, scappa nel bosco e trova rifugio nella casetta dei 77 nani. In cambio dell’ospitalità i nani le chiedono di occuparsi della casa e della cucina. Esausta per il carico di lavoro Biancaneve, furibonda, torna nel bosco, cerca la strega cattiva e le chiede non una ma ben due mele, per essere sicura di fare un bel sonno tranquilla, senza nani né principi a disturbarla: se gli uomini sono questi, meglio un sano riposo! Una rivisitazione della classica fiaba di Biancaneve piena di ironia e umorismo.

Spassosa per i piccoli, e utile anche ai grandi. 

Un appartamento appena affittato. L’inquilino nuovo di zecca nota sul muro un buco - fuggiasco - che non vuole essere tappato. Un buco in carne e ossa, che percorre il libro dalla copertina all’ultima pagina. L’inquilino lo insegue, lo cattura in uno scatolone, e lo porta a far analizzare. Gli scienziati fanno test su test. Nessuno ha mai visto un buco così caparbio e nessuno trova la risposta giusta.

14,00 €

Un giorno, mentre si sta come sempre addormentando davanti alla TV, il piccolo Giulio viene catturato da un annuncio pubblicitario: "Scambiate la vostra casa con quella di un cittadino straniero per una settimana, e vivete un'altra vita!". Ed è così che Bombo l'elefante arriva a casa sua per guardare la TV e Giulio ha l'occasione di trascorrere un'avventurosa settimana nella selva africana. E tra un tramonto dorato insieme a una giraffa e un tuffo di testa con i coccodrilli, Giulio scopre come ci sia molto di più oltre lo schermo di un televisore. E nel frattempo, cos'avrà fatto Bombo a casa sua? Per chi si impigrisce un po' troppo davanti alla televisione e ha bisogno di ricordarsi cosa c'è la fuori! 

La stanza di Lorenzo Mattotti è uno spazio indefinito, spoglio di riferimenti precisi, dove solo ogni tanto affiorano dettagli come la testiera di un letto, un cuscino, un rettangolo che potrebbe essere un quadro oppure una finestra. La stanza potrebbe trovarsi in qualunque luogo, in qualunque tempo, e possiamo vederne solo un’angusta porzione, quella immediatamente circostante i corpi di due innamorati distesi, stretti in un’inquadratura perfettamente incorniciata dal formato orizzontale delle pagine di taccuino. Spazio astratto che segna il perimetro del loro amore, lo definisce e lo protegge, la stanza è un rifugio che separa i due amanti dalla realtà, forse dalla loro stessa vita, sospendendoli in una dimensione senza tempo.

Non disponibile

Vi siete mai chiesti cosa succede dopo il proverbiale e vissero tutti felici e contenti? Una volta che, superate tutte le difficoltà, il principe e la principessa si sono incontrati, innamorati e sposati? Cosa accadrà? E se decidessero di avere un figlio? Quali meravigliose avventure li attenderanno? "Genitori felici" è una finestra su questo fantastico viaggio. Una narrazione precisa e puntuale di come la quotidianità di una giovane coppia d'innamorati venga travolta, senza alcun preavviso, da un vero e proprio ciclone.

Cosa può succedere a due fratelli che, mentre i genitori sono a teatro, restano a casa da soli ad annoiarsi? Judy e Peter, stanchi dei soliti giochi, decidono di infrangere le regole e uscire di casa. Sotto un albero trovano una scatola su cui campeggia la scritta: "Jumanji. Avventure nella giungla". E un biglietto: "Gratuito. Svago per molti ma non per tutti. P.S.: leggere attentamente le istruzioni". Tornati a casa e aperta la scatola, i due fratelli leggono le istruzioni e scoprono che, una volta iniziato il gioco, non è possibile smettere fino al raggiungimento dell'obiettivo finale. Scettici, tra uno sbadiglio e l'altro, tirano i dadi. Ma dovranno presto ricredersi: quello che sembrava un banale gioco dell'oca inizia a farsi realtà sotto i loro occhi. 

La spedizione del libro partirà 4/5 giorni dopo aver effettuato l'acquisto!

Giulietta con mamma e papà vivono in una bella casa in mezzo alla pianura. Un giorno arriva una grande tempesta. Giulietta non ha paura, anzi, è molto emozionata. Il vento incomincia a soffiare fortissimo. Mamma e papà costruiscono un letto-casa e raccolgono tutto quello di cui possono avere bisogno: biscotti, formaggio, la collana preferita della mamma, una piccola radio rossa e una lampadina tascabile. Torrenti di pioggia si abbattono sulla pianura, la tempesta sradicherà tutto ma il letto-casa resisterà. Ora la tempesta è finita. Il letto-casa naviga felice e Giulietta, mamma e papà decidono che sarà bellissimo viaggiare lontano.

Non disponibile