Vi informiamo che il nostro negozio online utilizza i cookies e non salva nessun dato personale automaticamente, ad eccezione delle informazioni contenute nei cookies.

.

Babalibri

Babalibri Libri per bambini

Babalibri è una casa editrice che si propone di offrire ai bambini italiani una letteratura straniera di qualità.
Nata alla fine del 1999 in coedizione con l'école des loisirs – prestigiosa casa editrice francese specializzata in letteratura per l’infanzia – Babalibri si caratterizza per la scelta di proporre al mercato italiano autori di calibro internazionale e titoli la cui cifra è la ricchezza iconografica, l’immediatezza dei testi, la capacità di accompagnare i bambini nella loro crescita emotiva, cognitiva, sociale.

Maggiori informazioni
12,50 €
12,50 €
11,50 €
11,50 €
11,00 €
11,00 €
8,50 €
8,50 €
11,50 €
11,50 €
In Stock
22,00 €
22,00 €
In Stock
14,00 €
14,00 €
In Stock
11,50 €
11,50 €
7,50 €
7,50 €
In Stock
12,00 €
12,00 €
13,00 €
13,00 €
In Stock
12,00 €
12,00 €

È sera, è l’ora di andare a letto. E, come spesso accade, comincia una battaglia tra padre e figlio per convincere “il piccolo mostro!” ad andare a dormire. Ma ogni scusa è buona per stare sveglio ancora un po’: il bacio alla mamma, i giochi con lo spazzolino da denti, i salti sul letto e poi ancora, la scelta del libro da leggere, un bicchiere d’acqua… «A letto, piccolo mostro!» diventa così il ritornello che papà non finisce mai di ripetere. Ma, alla fine il “piccolo mostro” si prenderà una bella rivincita.

Non ci sono abbastanza prodotti in magazzino

Otto cagnolini in una stanza, due letti a castello e Popov russa come una segheria. Miki è sveglio e si annoia, che si fa? Be’, è semplice, basta che qualcuno legga una storia e presto la stanza si anima. Chi sale e chi scende, chi ha sete e chi cerca un coniglietto di pezza, chi vuol dormire più in alto e chi non ne vuole sapere di cedere il proprio posto. E quando finalmente tutti quanti sono ben sistemati, allora arriva il momento più bello, quello che inizia con “C’era una volta…”

Non ci sono abbastanza prodotti in magazzino

A TAAAVOLA! La minestra è pronta, ma il nostro protagonista non ha nessuna intenzione di mangiarla. «Se non mangi» lo minaccia la mamma, «sarà il lupo a mangiare te». E infatti «1... 2... 3! Lupo, a taaavola!». Peccato che il lupo non sia molto goloso di bambini. Ma se il lupo non vuole mangiare, ci penserà l’orco a farsi uno spuntino! «1... 2... 3! Orco, a taaavola!» grida la mamma. Ma anche l’orco ha dei gusti piuttosto insoliti... Ancora una volta Matthieu Maudet e Michaël Escoffier si divertono a ribaltare la prospettiva sul mondo dei bambini, sorprendendo il lettore con intelligenza e ironia. 

Non ci sono abbastanza prodotti in magazzino

Alessandro è un topolino infelice. Non chiede che le briciole che cadono dalla tavola, ma tutte le volte che si avventura per la casa, qualcuno strilla e acchiappa la scopa per scacciarlo. Eppure non tutti i topi vivono una vita così dura. C’è Pippo, per esempio, un topolino meccanico che ha due ruote al posto delle zampe e una chiavetta di metallo sulla schiena. Lui è amato e coccolato, dorme sul cuscino della bambina fra la bambola e l’orsacchiotto di pezza. Il topolino Alessandro è così sedotto dalla vita di Pippo da chiedere l’aiuto di una lucertola magica… 

Non ci sono abbastanza prodotti in magazzino

Non è solo un magnifico alfabeto illustrato ma un vero e proprio libro d’arte. Sonia Delaunay, pittrice in bilico tra belle arti e arti applicate, vicina al futurismo e alle avanguardie storiche del secolo scorso, nel 1970 con un entusiasmo incantatorio «dipinse» questo libro. Fu una sorpresa e un regalo all’infanzia, perché pochi sono gli artisti che comunicano la loro vera poetica al mondo dei bambini. Il successo fu enorme e ora lo riproponiamo nella versione originale, con le filastrocche popolari italiane che accompagnano le lettere dell’alfabeto. Ventisei icone che hanno anticipato il tratto grafico della pop art.

Non ci sono abbastanza prodotti in magazzino

Un coleottero, una lumaca, un riccio, una vipera, un topolino, una volpe, una gallina, una tartaruga, un coniglio, sono tutti abitanti del prato. Ma di quale prato? Solo Iela Mari col suo tratto, con i suoi colori sa rendere unico un prato e farne una storia meravigliosa.

Non ci sono abbastanza prodotti in magazzino

Chiudi gli occhi e sogna i colori. Poi aprili bene, osserva il paesaggio e scopri di quanti colori è fatto il mondo: bianco quando nevica, verde quando arriva la primavera, giallo quando esplode l’estate… I colori si susseguono con le stagioni, irrompono gioiosi e poi spariscono inghiottiti dalla notte. Un libro per osservare e imparare ma soprattutto per scoprire che i colori sono sostanza e trama delle nostre emozioni.

Non ci sono abbastanza prodotti in magazzino

Ciao, farfalla. Ma dove vai? Non andare via! Vieni lucertola, vieni a giocare con me... Aspettami! Resta qui... Una bimba alla scoperta del mondo si avvicina a una piccola farfalla, a una lucertola, a un piccione, a un gatto... ma tutti scappano via, un attimo prima che lei riesca ad accarezzarli. Il suo sguardo incantato si muove sul filo di un'emozione che a ogni pagina si rinnova. Komako Sakai riesce, ancora una volta, a raccontare la magia dell'essere bambino con la leggerezza di un tratto intimo, preciso, capace di fissare l'attimo: lo slancio del desiderio, la delusione, l'immediato susseguirsi di un desiderio nuovo.

Non ci sono abbastanza prodotti in magazzino

Cappuccetto Rosso, in sella alla sua bicicletta, si inoltra nel bosco verso la casa della nonna. Lungo il sentiero strani cartelli stradali annunciano il passaggio di... personaggi del mondo delle fiabe! Una famiglia di orsi pedala tranquilla, un cavaliere galoppa a tutta velocità con la spada sguainata inseguendo un piccolo coniglio, tre maialini sfrecciano sullo skateboard, un lupo, pericolosamente in bilico sui suoi pattini, avanza verso Cappuccetto Rosso... Con il consueto stile ironico di Mario Ramos, in questo sorprendente silent book, il “bosco delle fiabe” prende vita davanti allo sguardo calmo e curioso della protagonista: riuscirà Cappuccetto rosso a raggiungere sana e salva la casa della nonna? 

In Stock

Mancano dieci giorni al compleanno di Violetta Candita e i suoi amici pulcini, sotto la supervisione di Biagio, decidono di festeggiarla costruendo un castello incredelizioso. I pulcini vanno a prendere il cioccolato nelle miniere di cioccolato, lo zucchero in cima alla montagna, la farina, la frutta, il latte… tutti gli ingredienti necessari per preparare il miglior castello di compleanno di sempre. Gli invitati che partecipano alla festa sono numerosissimi e vi ritroviamo tutti i personaggi dei libri per bambini: da Max e i mostri selvaggi a Peter Pan, da Tom & Jerry a Babar, da Dragon Ball a Betty Bop. La festa è riuscitissima e dura talmente tanto che si perde il conto dei giorni…

In Stock

C’è un gioco che Biagio, il pulcino mascherato, ama più di ogni altra cosa: togliere il tappo a una tempesta tappata! Immediatamente il vento esce dal sottosouolo con un ruggito, facendo capriole in aria e trasportando Biagio e i suoi amici pulcini sempre più in alto, fra le braccia del sole... E che cosa succede quando Biagio si ritrova a domare una grossa macchia d’inchiostro, dal bel nome ma dal carattere terribile? Ci vuole proprio un coraggio da pulcino mascherato! Ma oltre che di coraggio, Biagio è un campione di amicizia. Come scacciare la tristezza che colpisce uno dei suoi amici pulcini? Niente di meglio che organizzare una grande festa in vasca da bagno con scivoli, barchette e bolle di sapone. Ma per farlo bisogna trovare un bel rubinetto pieno d’acqua… 

In Stock

È una bellissima giornata d’estate, in spiaggia fa caldo. Un bambino corre a tuffarsi in mare seguito da papà. Ciaf, ciaf, ciaf! Ma all’improvviso... SWASH! Qualcosa lo solleva; è il suo papà in vena di scherzi. Un attimo dopo, però, qualcos’altro arriva a sollevare entrambi. È una grossa tartaruga. E poi si aggiunge un tricheco, una balena, una piovra gigante… La piramide composta da così tante creature è bellissima quando a un tratto... SPLASH!

Non ci sono abbastanza prodotti in magazzino

I tuoi genitori sono pesanti ? Sono stancanti, avari, appiccicosi, urticanti, barbosi, rompiscatole, sdrucciolevoli? Cambiali! Sono lagnosi, bavettosi, chiacchierosi, scaccolosi, noiosi? Cambiali! Ti scocciano, non li sopporti, non ti ascoltano, mettono a posto la tua stanza, calpestano i tuoi giocattoli, si rifiutano di lasciarti la casa, ti portano in Wacanza? Cambia genitori! Con Catalogo©, niente è più facile: scegli i genitori che preferisci, compila il buono d'ordine, invialo e in meno di quarantotto ore Catalogo© ti consegna i tuoi nuovi genitori, per te, a domicilio, a casa tua!

Non ci sono abbastanza prodotti in magazzino

Lu è diverso da tutti i compagni e a scuola ha un solo amico, Ciccio. Un giorno Lu e sua nonna comprano un biglietto ferroviario per una città molto lontana. Ciccio è sorpreso: un viaggio simile è un fatto strano, ma Lu non vuole parlarne. Il giorno dopo, Lu viene convocato dalla direttrice, ma anche con lei non vuole parlare. Più tardi, Lu mostra a Ciccio una scatola di fiammiferi e, quella notte stessa, la scuola brucia. Lu è proprio un tipo misterioso ed è facile pensare che sia il colpevole... 

In Stock
12,00 €

Che grande sorpresa nel vedere, alla schiusa delle uova, il coccodrillo Cornelio stare ritto su due zampe! Non è mai accaduto prima e per questo gli altri coccodrilli lo osservano insospettiti. L’invidia è nascosta dietro un’apparente indifferenza e così Cornelio il coccodrillo "diverso" decide di andarsene: lui ha ben altri orizzonti. E durante il suo viaggio impara dalla scimmia esercizi incredibili. Vorrebbe condividerli con i propri simili, ma loro non ne vogliono sapere. Sarà veramente così? O forse la loro è solo paura?

Non ci sono abbastanza prodotti in magazzino

Indovina che cosa sono!, Indovina quando succede!, Indovina dov’è il topolino!, Indovina chi sono questi animali!: ogni libro del cofanetto si apre con un invito rivolto ai piccoli lettori. I quattro volumi hanno come protagonisti due topolini vivaci e curiosi che giocano con il lettore, coinvolgendolo a ogni pagina. Dove si è infilato il topolino? Quando si va al mare? E così via… Fatta eccezione per un irresistibile telefono d’altri tempi (da indovinare con l’aiuto dei più grandi!), i bambini a partire dai due anni potranno facilmente rispondere a questi interrogativi, suscitati da un’originale e giocosa commistione di testo e immagini. Grazie alle bellissime illustrazioni di Leo Lionni, chi legge si divertirà a riconoscere o a scoprire per la prima volta, il mondo che lo circonda!

Non ci sono abbastanza prodotti in magazzino

All'inizio c'è solo il marrone, marrone dappertutto... e poi ci sono i semi... e poi la pioggia arriva... fino a quando...

In Stock
12,00 €

Mentre i suoi compagni raccolgono il cibo per l’inverno, il topino Federico sembra distratto. «Federico, perché non lavori?» chiedono gli altri topolini. Ma Federico, in realtà, sta facendo qualcosa di incredibilmemte prezioso: raccoglie i raggi del sole, custodisce il blu dei fiordalisi, il rosso dei papaveri nel frumento giallo, il verde delle tenere foglie d'edera. E quando, nel gelo dell'inverno, i topini affamati hanno finito tutte le provviste, ecco che le parole di Federico riscaldano e dipingono, come in una tavolozza, i mille colori dell'estate. Una storia che parla di arte e poesia, indispensabile cibo per l'anima. 

Non ci sono abbastanza prodotti in magazzino